Sempre parlando di consiglio comunale ci eravamo lasciati ieri dopo le nostre conclusioni sul pessimo art.20 dello Statuto sulle questioni puramente economiche. Dopo la relazione di Michele Nuzzo è Giancarlo Bernardo a costatare come a suo dire l’amministrazione utilizzi l’avanzo di spesa per coprire le spese correnti. Secondo Bernardo vi è una cronica incapacità dell’ente di assicurare i servizi essenziali-e quindi il suo funzionamento. Ancora in questi ultimi anni le spese correnti sono superiori all’entrate correnti che servono per coprirle e quindi si è in perenne disavanzo corrente. Bernardo ha poi come si può vedere nel video parlato delle strade e determine particolari che riguardano Via Appia chiamando in causa in pratica il dirigente Ferrara. Non ci soffermiamo sul contenuto che ci pare siamo…