La Svolta si muove e rompe contro tutto e tutti, in primis proprio con Adriano Telese, in un comunicato stampa il presidente del comitato civico si è espresso in questo modo: “ La Svolta ci riterremo liberi di costruire un percorso politico autonomo, indipendentemente dai ‘telesiani”. Soprattutto si legge che non La Svolta non sosterrà una lista in appoggio del medico santamariano, lasciando intendere quindi una volontà dell’ex sindaco di ritornare a indossare la fascia tricolore. E’ Carmine De Lucia ad andare giù molto duro nei confronti di Telese definendolo “inaffidabile politicamente”. Le strade quindi si separano, ma sembra che il comitato civico non voglia manco sostenere Bernardo come candidato sindaco. Pare che a Santa Maria a Vico ancora si aggiri il tafazzismo. Sembra curioso…