IL PUNGIGLIONE SOSPENDE GLI AGGIORNAMENTI

Molti si sono chiesti come mai il Punglione non pungiglioneggia ora proprio che si è in campagna elettorale. Doverosa quindi una spiegazione soprattutto ai numerosi suessolani che per svariati motivi si trovano all’estero e ci leggono numerosi. Quindi sospendiamo gli aggiornamenti per una questione di etica, curando noi la comunicazione riguardante una lista in lizza per le elezioni comunali, abbiamo ritenuto di astenerci dai commenti. Ciò non toglie che finite le elezioni ritorneremo più pungigliononatori che mai.

ELEZIONI COMUNALI SMAV 2015: INCONTRO CON IL GRUPPO RINASCITA E I CANDIDATI DI CITTA’ DOMANI

Nella lista civica “Città Domani” di Andrea Pirozzi sono presenti anche i candidati alla carica di consigliere Antonio Natale e Lidia Pascarella che si richiamano al gruppo “Rinascita”, già presente alle elezioni comunali del 2010, di cui è presidente l’avv. Antonio Pascarella.

Il gruppo Rinascita per voce del coordinatore Pasquale Nuzzo  ha precisato la natura dell’accordo politco-programmatico tra il gruppo stesso e la lista civica città domani.

Entrambi i gruppi concordano sul fatto che il sistema partitico è in crisi, mostrando un distacco ogni anno crescente con la società civile, e non in grado quindi di dare un valido indirizzo politico-amministrativo alle istituzioni sia a livello centrale che periferico.

Nel concreto le due compagini costituiscono due forze politiche distinte con pari dignità con l’obiettivo di portare il paese ad uno sviluppo pieno sotto ogni profilo.

Anche la scelta del gruppo “Rinascita” di presentare due giovani leve è orientata alla necessità secondo loro di svecchiare la classe politica del paese, non è possibile a detta del gruppo, avere oggi al 2015 in consiglio comunale personaggi presenti nello stesso già il secolo scorso alla fine degli anni ’70.

I due candidati Lidia Pascarella e Antonio Natale dal canto loro, hanno sottolineato la necessità che la politica ascolti i cittadini costantemente e non solo nel periodo elettorale.

Per Lidia Pascarella, laureanda in giurisprudenza, questo ascolto, vista la distanza che esiste tra il mondo politico e i cittadini, deve essere pure finalizzato alla comprensione della macchina amministrativa; Un attenzione particolare anche per gli amici a quattro zampe e nello stesso tempo per i propri compagni a due, e cioè quello di creare o ritagliare delle zone dove i cani possano girare liberi senza guinzaglio e museruola, sotto la responsabilità dei proprietari.

Su questa iniziativa abbiamo costatato come nella città di Ferrara, e non solo soprattutto nel Nord Italia, esistono questo tipo di aree denominate “sgambamento cani” .

L’ingegnere elettronico, Antonio Natale, invece si è soffermato molto sui giovani e la necessità che facciano sentire la propria voce, secondo il candidato consigliere di “città domani”oggi la voce dei giovani vogliosi di far politica è relegata spesso in un post sui social forum, senza avere alcuna possibilità di trovare un luogo di confronto e discussione. In realtà pare che tale confronto e discussione avvenga nella frazione San Marco su svariati temi sociali e non, con una folta rappresentazione di giovani, l’ideale secondo l’ingegnere sarebbe portare questa esperienza anche in altre zone del paese.

ELEZIONI COMUNALI SMAV: CURIOSITA’ SUI NOMI DELLE LISTE.

E’ cominciata la campagna elettorale, vogliamo subito sgombrare il campo da dubbi: essendo noi un blog non siamo tenuti a rispettare la “par condicio”. Ergo, per questa campagna elettorale diremo quel che ci piace, come ci piace.

Siamo certi sarà un campagna elettorale dai toni alti, forse altissimi, ovviamente ci auguriamo di no e proprio per creare un clima di distensione abbiamo pensato di trovare alcune simpatiche similitudini tra i nomi delle liste e alcune omonime che abbiamo trovato sul web.

Ad esempio la lista “Città Domani” di Andrea Pirozzi, abbiamo trovato on line un altro “Città Domani”, come ad esempio a Noci (ba), presentatosi all’elezioni comunali del 2013 http://www.noci24.it/images/stories/2013/loghi-associazioni/logo-citta-domani.gif. Questo è inevitabile che accada, il riferimento alla “città” e al “domani” sono riferimenti normali in una competizione elettorale, quello che è interessante è che tale espressione è utilizzata in modo bipartisan, infatti sia a Santa Maria che a Noci “Città Domani” è un riferimento di centro destra, a Siena, per le comunali del 2011, era un riferimento di centro sinistra. Come si può leggere qui: http://www.ilcittadinoonline.it/lettere/elezioni-citt-domani-presenter-una-lista-autonoma.html/

Anche il cambiamento, il voltare pagina, sono tipiche espressioni che si ritrovano in una lista, in genere di opposizione, infatti la lista “Cambiare si Può” di Giancarlo Bernardo, si propone di voltare pagina rispetto al passato, e chissà quante sono le opposizioni che in tutta Italia hanno pensato alla stessa cosa. Difatti nel primi anni del 2000 nell’estrema sinistra italiana nacque un movimento che si chiamava proprio “Cambiare si può”(qui può trovarsi un riferimento http://web.rifondazione.it/home/index.php/prima-pagina/17504-rete-2018-e-cambiare-si-puo-nasce-il-polo-di-sinistra e qui https://www.facebook.com/permalink.php?id=438836909508434&story_fbid=472574519468006 ) l’idea fu quella di unire tutta la sinistra dei movimenti, partitini, popolo viola, arancione ecc., in un unico grande partito e tornare trionfalmente in parlamento, la cosa si concretizzò con Ingroia e “Rivoluzione Civile” delle ultime politiche, ma fu un clamoroso flop. Una cosa divertente è che pure Beppe Grillo ha utilizzato “cambiare si può” come slogan ( http://www.beppegrillo.it/2013/08/cambiare_si_puo.html )

SvoltiAmo LiberaMente Insieme” come si sa è una fusione tra il gruppo “La Svolta” e un pezzo di “Noi Insieme liberamente”, è un nome atipico per una lista in quanto lungo, in genere sono molto brevi le denominazioni delle liste, formate da una o due parole. La Svolta è un nome un po’ abusato e inevitabili che si trovino delle similitudini pure nel simbolo come ad esempio nel comune di Salento (sa) (http://www.comune.salento.sa.it/index.php?action=index&p=100 oppure  https://www.facebook.com/pages/Lista-La-Svolta/101049443310091 )Sinceramente siamo rimasti sorpresi in questo caso di trovare un’associazione denominata “Liberamente Insieme” che parteciperà con un paio di candidati alla competizione comunale di Rovigo!. (http://www.rovigooggi.it/articolo/2015-04-13/liberamente-insieme-per-sostenere-stefano-e-nadia/#.VUZdndLtmko ) Ci si passi la battuta, ma nel caso Emmanuele De Lucia dovesse vincere le elezioni offrirà un gemellaggio alle città di Rovigo e Salento?

Passiamo a PerSantamaria di Adriano Telese, ebbene nel nome e nel simbolo ci ha riportato con la memoria indietro al 1994, quelle furono elezioni storiche, in quanto il primo cittadino santamariano veniva scelto dai cittadini per la prima volta, ebbene in quella tornata elettorale fu presentata la lista Movimento civico Pro S.Maria e nel simbolo aveva una famiglia stilizzata. Non abbiamo trovato on line il simbolo, ma questo, può trovarsi nell’ottimo lavoro ricco di documenti storici di Gabriele Della Valle, Memoria Santamariana, a pag.211 . Il nome è molto simile si passa da un pro a un per e santa maria è scritto per esteso senza a vico in entrambi i casi, pure il simbolo è formato da persone, che nel logo di PerSantamaria non sono stilizzate, le quali si tengono per mano e che potrebbero raffigurare un gruppo di cittadini o anche una famiglia, ma decisamente il simbolo di Telese è artisticamente più bello di quello del 1994.

ELEZIONI REGIONALI: TUTTI CONFERMATI SPUNTA IL NOME DI IAIA.

Sorprese arrivano alla presentazione delle liste per le elezioni Regionali che riguardano candidati suessolani.

Sul Fronte pro Caldoro tutto confermato con i sanfeliciani Italia Chiara Colella con la lista Caldoro Presidente e Luca Alfredo D’Andrea per Fratelli D’Italia. Ecco spuntare il nome di Antonio Iaia per il Nuovo Centro Destra, quindi doppio impegno regionale e comunale.

Per quanto riguarda i pro De Luca anche qui tutto confermato con gli arienzani Alfonso Piscitelli per Campania in Rete, Costanza Esposito per il Centro Democratico e Andrea Falco per i Verdi.

Dobbiamo costatare però che riguardo ai Verdi c’è un piccolo giallo, alcuni giornali on line pure autorevoli non riportano i Verdi nella circoscrizione di Caserta, mentre altri sì.

ELEZIONI COMUNALI SMAV: E’ UFFICIALE 4 LISTE, TUTTI I NOMI

Pubblichiamo tutti i nomi dei candidati e non quelli parziali che stanno girando su alcuni giornali on line delle quattro liste in lizza. L’ordine è quello con cui sono arrivate a noi.

LISTA: CITTA’ DOMANI

Candidato Sindaco: ANDREA PIROZZI

Candidati Consiglieri:

  1. Biondillo Giuseppinapirozzi
  2. Biondo Veronica
  3. Cioffi Anna
  4. Crisci Pasquale
  5. De Lucia Carmine
  6. Di Vico Carmela
  7. Ferrara Marcantonio
  8. Iadaresta Pasquale
  9. Manna Immacolata
  10. Masiello Maurizio
  11. Moniello Vincenzo11205025_1827186824173446_4889691101725310962_n
  12. Natale Antonio
  13. Nuzzo Giuseppe
  14. Nuzzo Michele
  15. Pascarella Lidia
  16. Russo Alfonso

Lista: PERSANTAMARIA

Candidato Sindaco: ADRIANO TELESEIMG-20150502-WA0004

Candidati consigliere:

  1. Balletta Rosario
  2. Campana Ana
  3. Caprio Giuseppe
  4. Cimmino Clementina
  5. Crisci Valentina
  6. De Lucia Saverio
  7. Di Cecco Danilo
  8. Di Marzo Grazia
  9. Diglio Nicolapersantamaria
  10. Guida Salvatore
  11. Moniello Maria Giuseppa
  12. Morgillo Francesco
  13. Nuzzo Giuseppa
  14. Pascarella Antonella
  15. Savinelli Salvatore
  16. Vigliotti Vincenzo

Lista: SVOLTIAMO INSIEME LIBERAMENTE

Candidato Sindaco: EMMANUELE DE LUCIAemmanuele de lucia

Candidati Consigliere:

  1. Borzacchiello Olimpia
  2. Di Crescenzo Rosa
  3. Iovino Carmen
  4. Nuzzo Carmela
  5. Papa Lucia
  6. Vigliotti Immacolata
  7. Buono Angelo
  8. Daddio Giuseppe
  9. De Lucia Carminesvoltiamo
  10. Della Valle Aniello
  11. Diglio Domingo
  12. Laudando Pompeo
  13. Loffredo Pasquale
  14. Moscato Luigi
  15. Savino Pasquale
  16. Vigliotti Domenico

Lista: CAMBIARE SI PUO’

Candidato Sindaco: GIANCARLO BERNARDO11101923_10206822214020933_1385783832_o

Candidati Consigliere:

  1. Balletta Corrado
  2. Carangelo Pasquale
  3. D’Addio Maria Concetta
  4. De Lucia Nerina Martina
  5. De Matteo Giorgio
  6. Iaia Antonio
  7. Minicozzi Carmelina
  8. Morgillo Agostino
  9. Nuzzo Giovannicamb
  10. Nuzzo Igino
  11. Pascarella Maria
  12. Pulcrano Melania
  13. Russo Alessio
  14. Savino Vincenzo detto Salvatore
  15. Sgambati Orlando
  16. Sgambato Maria Giuseppa detta Pina

ELEZIONI 2015: SPUNTA UNA QUARTA LISTA ALLE COMUNALI SMAV?

Oggi e domani entro mezzogiorno si consegnano le liste per la corsa per le regionali e comunali. Per le provinciali le liste sono state già presentate e si voterà il 12 maggio, oggi ci occupiamo solo delle candidature regionali e comunali.

Regionali: Non vi sono candidati suessolani per la Ciarambino del Movimento 5 Stelle né per Vozza di Sinistra e Libertà né per Angelo Ferrillo per Mai più la Terra dei Fuochi o per Marco Esposito di Mo!

Anche se per dovere di cronaca, se per Vozza, Ferrillo ed Esposito nessuno ha voluto imbarcarsi nella loro squadra, diverso il discorso per la Ciarambino, infatti Alfonso Crisci di Arienzo ha provato a candidarsi, attraverso lo strumento detto delle “regionalie”, ovvero una consultazione degli iscritti al blog di Beppe Grillo e allo stesso tempo residenti in regione per selezionare la futura classe dirigente. Alfonso Crisci non è riuscito a superare le “regionalie”.

Rimango comunque tanti i cittadini arienzani che intendono conquistare un seggio a Palazzo Santa Lucia, ben tre e tutt’è tre per De Luca presidente: Costanza Esposito per il Centro Democratico, Andrea Falco per i Verdi, Alfonso Piscitelli ex sindaco di Santa Maria a Vico per Campania in Rete.

Da San Felice a Cancello invece si ha l’opposto i candidati appoggeranno entrambi il presidente uscente della regione Campania Caldoro: Italia Chiara Colella per la lista civica Caldoro Presidente, e sembra sia della partita pure Luca Alfredo D’Andrea per Fratelli D’Italia, sempre che la lista riesca a risolvere il problema della parità di genere in queste ore.

Comunali Smav: In genere quando vi sono le elezioni comunali si parte già qualche mese prima con 5 o 6 liste sulla carta, poi però o scompaiono o si accorpano e diventano 2 al massimo 3. Quest’anno a Santa Maria invece, vi è stato un proliferare di liste, infatti dalle tre annunciate lo scorso aggiornamento e cioè “Citta Domani” di Andrea Pirozzi, “Cambiare si può” di Giancarlo Bernardo, “SvoltiAmo Insieme Liberamente” di Emmanuele De Lucia; spunta una possibile quarta lista che avrebbe pure simbolo, nome e candidato: “PerSantaMaria” di Adriano Telese.

Non sappiamo ancora ad oggi se questa quarta lista sia reale, ma nel caso dovesse concretizzarsi sarebbe la prima volta dal 13/05/2001 quando anche in quell’occasione furono quattro le liste presentate, cosa curiosa Telese partecipò e arrivo secondo dietro a Domenico Nuzzo, al terzo posto Francesco Morgillo (altro dato curioso) e al quarto Olimpia Borzacchiello.

Comunque tutti i dubbi verranno dissipati in questo giorno e mezzo