Ancora problemi e sempre in zona Piazza Falcone e Borsellino (P.co De Lucia), in quanto un carabiniere addirittura sembra sia stato colpito al volto da un giovane, motivi ancora da accertare.

Quindi a quanto pare non sono bastate le recenti restrizioni a impedire assembramenti, ma in realtà lo scopo era impedire atti di violenza ove spesso quella piazza ne diviene teatro.

Ora, senza perdere tempo se il tizio protagonista dell’atto criminale sia di dentro o fuori Santa Maria a Vico, i fessi stanno ovunque, sarebbe il caso di creare dei veri posti di blocco in quella zona, a un certo orario, secondo noi intorno le 18, si chiude la piazza appunto coi posti di blocco e nessuno entra. Noi siamo pure dell’idea che bisogna vietare almeno per un periodo la vendita di alcolici e fumo, o almeno limitarla fortemente.

Speriamo che le telecamere abbiano ben ripreso il tutto e sia possibile arrivare presto a trovare l’autore di questo insano gesto. Ma intanto non è possibile che nonostante le limitazioni per il covid si arrivi sempre una settimana sì e una no a parlare sempre di qualche problema legato alla sicurezza in quella specifica zona.

Intanto da segnalare la solidarietà di alcune forze politiche e riportiamo ad esempio un comunicato di Igino Nuzzo consigliere comunale di Fratelli d’Italia:

In qualità di consigliere comunale di fratelli d’Italia volevo esprimere la mia solidarietà al carabiniere vittima dei fatti accaduti al parco de lucia. Certo il momento non è facile ma mi sento di condannare episodi che vedono protagonisti le forze dell’ordine le quali sono esposti continuamente e vittime inconsapevoli. Lo faccio a nome di tutto il circolo del mio partito. Colgo l’ occasione per sensibilizzare i giovani a mantenere le distanze e continuare ad avere un comportamento corretto. Solo con il lavoro di tutti riusciremo a superare questo momento.

Riportiamo anche il post del consigliere provinciale e comunale Pasquale Crisci e del consigliere comunale Francesco De Lucia di Città di Idee:

SIAMO SENZA PAROLE…Ennesima aggressione avvenuta al Parco De Lucia nei confronti di due carabinieri in servizio a Santa Maria a Vico.Città di Idee esprime piena solidarietà ai Carabinieri coinvolti e all’intera Stazione dei Carabinieri di Santa Maria a Vico. Chiediamo con urgenza l’intervento del Ministro degli Interni.

Manca con un certa sorpresa una dichiarazione della maggioranza e dell’amministrazione, ma in questi minuti in cui scriviamo dovrebbe esserci una riunione della consulta sulla sicurezza e quindi siamo sicuri quando sarà finita avremo certamente delle dichiarazioni in merito.