Il sindaco Giuseppe Guida di Arienzo ci ha inviato una nota che sostanzialmente ribadisce ciò che già ci aveva detto ieri, cioè la Biblioteca ha bisogno di uno spazio maggiore individuato nei locali dove l’Asso.Vo.Ce svolge il suo progetto, la convenzione con il comune è scaduta, è stata individuata un’altra struttura idonea.

Noi seguiremo l’evolversi della situazione. Questa la nota:

Proprio ieri abbiamo scritto al direttore generale circa la nostra richiesta di utilizzare quell’immobile per un’altra finalità. La convenzione è scaduta il 30/12/2020, loro sono stati avvisati già prima della scadenza ed abbiamo avuto diversi incontri con loro e con altri loro associati che sono venuti a perorare la causa. In ogni caso abbiamo già scritto al direttore Asl che abbiamo già individuato un’altra struttura da potergli affidare con le stesse modalità. Non vedo quindi quale è il problema di tutto ciò, poi se c’è qualcosa di velato per cui vogliono stare per forza lì c’è lo dicessero. Noi abbiamo un progetto per l’Annunziata importante che prevede anche il divieto di sosta e il passaggio solo per gli autorizzati o in alcuni precisi orari.

Abbiamo necessità di liberare delle stanze al comune per i servizi sociali e la biblioteca vogliamo che resti nel centro storico della nostra città.