Come sempre ringrazismo il sindaco Giuseppe Guida per interloquire con questo blog e proprio sull’articolo appena pubblicato ci ha dato una risposta che pubblichiamo:

“Premesso che i locali dove è posizionata la Biblioteca comunale ci servono per destinare i servizi sociali in quegli spazi. Premesso che abbiamo bisogno di spazi per l’assistente sociale che sarà destinato ad Arienzo.

Abbiamo deciso di spostarci in quel contesto per dare una collocazione definitiva alla Biblioteca anche in virtù dell’ultima donazione che abbiamo ricevuto di 20000 libri dalla famiglia Bernardo. La nuova location per la biblioteca avrà la sua autonomia e pertanto non sarà legata agli orari del Comune.

Per quanto riguarda la questione associazione, dopo poco che ci siamo insediati li abbiamo convocati e gli è stato da subito manifestato la nostra volontà di utilizzare quei locali in modo diverso anche in virtu del progetto che vogliamo realizzare nella Terra Murata. In virtù di questo gli dicemmo da subito che avremmo rinnovato la convenzione con la clausola che in qualsiasi momento avremmo potuto disdire il tutto. In ogni caso, non avendo, dopo il consiglio comunale, sottoscritto la nuova convenzione da parte dell’associazione ed avendo in questi giorni maturato la volontà di trasferire la Biblioteca, siamo andati a fare visita all’associazione e già in quella sede abbiamo preannunciato la nostra volontà. Siamo ancora pronti a trovare una nuova sede a questa associazione se ne avranno desiderio. Questo e quanto.”