Il sindaco Guida di Arienzo ci risponde nuovamente e ci fa piacere in quanto scopo del blog è sempre stato quello di creare un dialogo con le istituzioni locali .

Allora il sindaco ci ha detto che lo screening riguardava gli studente delle medie e non le elementari, quindi il 57% (questo il dato che ci ha dato il sindaco) riguarda il dato degli alunni delle medie.

Il sindaco ha poi ribadito che lo screening è fatto per consentire una entrata in sicurezza e che valuterà se queste condiziono sono rispettate.

Lo stesso sindaco ci ha confidato che ha figli che pure vorrebbe frequentassero in presenza la scuola, ma prima bisogna pensare alla salute pubblica e poi a tutto il resto.

Inoltre, il sindaco ci ha fatto notare come il cambio della curva dei contagi si è avuto proprio per via di queste restrizioni e alla responsabilità dei suoi concittadini.

Come sempre ringraziamo il sindaco per la risposta.