comunicato

Da “Korrecta”, calzaturificio specializzato nella produzione di calzature ortopediche e correttive, è giunta presso il Comune di Santa Maria a Vico una fornitura di ben cinquanta paia di scarpe per bambini da destinare alle famiglie più bisognose. La consegna è avvenuta alla presenza, tra gli altri, del consigliere comunale Marcantonio Ferrara, capogruppo di “Città Domani 2.0”, che proprio nelle ultime settimane aveva avviato i primi contatti con l’azienda, riuscendo a creare la giusta sintonia che in pochissimo tempo ha portato a questa prima spontanea elargizione.

“Un gesto di solidarietà encomiabile – ha rimarcato il capogruppo Ferrara – in un momento così drammatico che conferma il legame del territorio per la Korrecta che ringrazio personalmente e con la quale abbiamo già immaginato un percorso importante per nuove azioni di intervento per la nostra comunità”. Ed è stato lo stesso Ferrara a provvedere all’avvio delle procedure per la consegna finale della donazione che dovrebbe avvenire già a partire dalle prossime ore.

Intanto il sindaco, Andrea Pirozzi, nell’attesa di poter incontrare di persona il titolare del calzaturificio, provvederà ad inviargli una lettera ufficiale di ringraziamento per manifestargli a nome della comunità una sincera riconoscenza. “In questa difficile battaglia che da mesi stiamo portando avanti contro la pandemia – ha detto il primo cittadino – ogni piccolo contributo fatto con entusiasmo racchiude in sé un valore umano enorme e in questo periodo le numerose iniziative portate avanti hanno dimostrato come il motore della solidarietà non abbia mai smesso di pulsare perché soprattutto i cittadini più bisognosi potessero sentirsi tutelati”.