Esiste nell’amministrazione di Santa Maria a Vico un assessorato dal titolo curioso: efficientamento su rotaie e mezzi pubblici. Titolare l’insegnante Clemente Affinita.

A group of young children getting on the schoolbus

Orbene causa covid come è noto alcune classi sono state spostate dal plesso Fruggieri a quello dei Maranielli. I genitori hanno chiesto che il comune mettesse mano ad un trasporto scolastico.

Il comune dal canto suo ha detto chiaro e tondo nella delibera di giunta che non ha istituito e non intende istituire un servizio di trasporto scolastico e che se i genitori non possono accompagnare i figli a scuola se la devono sbrigare con un servizio non organizzato dal comune.

Non sappiamo a questo punto a che cosa serva questo assessorato, almeno nella parte dell’efficientamento dei mezzi pubblici! Dovremmo parlare di un’assessorato alla inconcludenza dei mezzi pubblici.

Un contentino esiste.

Per le famiglie che non riescano a pagare il bus privato e che hanno un Isee inferiore a 10.300€ hanno un contributo di 50€ per bambino al mese. La spesa che il comune prevede in 10.000€ può sostenerla con una variazione di bilancio di spese accantonate per fronteggiare l’emergenza covid.

Non sappiamo per quanti mesi è previsto questo spostamento dei bambini da Fruggieri a Maranielli, però insomma si efficienta qualcosa che già esiste. Poi per carità abbiamo detto contentino ma 10.000€ è na bella sommetta a sto punto non si poteva creare un mezzo pubblico di trasporto scolastico ad hoc?