Giuseppe Guida di Ricoloriamo Arienzo ci va giù pesante nei confronti del suo avversario politico diretto, Vincenzo Crisci.

Non riportiamo tutto il comunicato, ma Guida attacca Crisci su due lati, sul fatto che nonostante abbia avuto assessorati nel passato, non sia mai riuscito a concluderli ma si sia poi schierato contro la sua stessa maggioranza più volte. Inoltre, Crisci viene accusato di essere stato un forte oppositore della vecchia guardia della politica arienzana, mentre oggi, nella sua lista ne sono imbarcati parecchi.

Guida ne ha pure per l’ex candidato a sindaco oggi candidato consigliere Domenico Cangiano, ricordandogli come quattro anni prima preparò proprio un dossier contro Vincenzo Crisci, che distribuì ai presenti un suo comizio anche un “dossier” in merito.

In ultima analisi Giuseppe Guida accusa il duo Crisci-Cangiano di incoerenza.

Insomma Giuseppe Guida non la tocca piano. Ora attendiamo una eventuale risposta se ci sarà.