Mancano 16 giorni alla presentazione delle liste.

In Arienzo ieri ha rotto gli indugi Vincenzo Crisci, che quindi sarà in campo come candidato sindaco. Anche Teresa Mauro dovrebbe essere della partita e tra qualche giorno -pare- scioglierà la riserva. Giuseppe Guida invece è già avanti e sta cominciando a presentare i candidati, ha già simbolo e nuovo nome per la sua lista: “Ricoloriamo Arienzo”.

Nei prossimi giorni presenteremo un sondaggio proprio dedicato alle elezioni arienzane per testare l’umore iniziale.

A Santa Maria a Vico ieri in serata è stata tutta una corsa dei vari candidati a mostrare la loro immagine con logo della lista pirozziana, una corsa un po’ curiosa forse volta a togliere dubbi sulla loro presenza in lista visti i problemi di abbondanza che permangono. Anzi, sono pure peggiorati visto che si parla di clamorosi ritorni all’ovile. Oramai non ci si aspetta più di sapere chi entrerà in lista, ma chi lascerà la lista.

Abbiamo parlato di clamorosi ritorni, forse ci stiamo girando un po’ attorno e non è nel nostro stile e quindi facciamolo il nome: Pasquale Crisci. Tale importante tassello potrebbe sbloccare la situazione pure nel cosiddetto listone, al momento non capiamo se la lista la stanno facendo o la stanno trovando, ma con un Telese oramai proiettato alla regione e -se ci abbiamo preso, visti i vari messaggi subliminali che leggiamo sui social- con un Crisci di ritorno da Pirozzi, buona parte dei veti incrociati dei vari gruppi dovrebbero essere sanati molto più facilmente.

Siamo come detto a -16 giorni dalla presentazione delle liste e a -47 giorni dalle elezioni.


SPAZIO ELETTORALE