Leggiamo dai giornali on line che l’approfondimento post screening ha portato a 0 positivi e quindi si può tirare un respiro di sollievo.

Noi come abbiamo fatto per Arienzo ci complimentiamo con l’amministrazione di Cervino per lo screening dobbiamo però segnalare ancora una mancanza a livello comunicativo stavolta manco sulla pagina fb dell’amministrazione c’è un minimo di notizia al riguardo.

Diciamo che 0 non si riferisce solo ai positivi.

AGGIORNAMENTO: ce la siamo chiamata! Appena 5 minuti fa pure l’amministrazione sulla pagina fb si è degnata di scriverle due parole che riportiamo:

Negativo l’esito tamponi post test rapidi sierologiciCervino ( CE) Il sindaco di Cervino, Gennaro Piscitelli, informa che tutti i 12 tamponi laringo- faringei, eseguiti ieri presso la clinica mobile nello spazio adiacente al Cimitero di Cervino, sono risultati negativi. Inoltre, invita tutti coloro che ieri hanno eseguito i test rapidi sierologici a ritirare l’attestazione del risultato presso il proprio medico di famiglia. I test eseguiti sono stati 400.“ Grazie all’ ASL di Caserta, in particolare al dott. Michele Tari, che ha concesso anche ai cittadini di Cervino l’opportunità di effettuare uno screening di controllo per il COVID-19 che ha permesso, alla luce dei risultati di negatività, di ribadire la situazione di tranquillità e di di prudenza del nostro comune che, come tutti sanno, è tra i rari comuni in Italia ad avere contagi zero. Vanificare gli sforzi fatti finora e tornare in lockdown sarebbe distruttivo per tutti, per cui invito tutti a seguire con cura le norme vigenti, che ci aiuteranno a sconfiggere il virus. Ho avuto modo in altre occasioni di plaudire ai miei cittadini, ma voglio ribadire il mio orgoglio per il senso di responsabilità e del rispetto delle regole che hanno dimostrato durante il lockdown.