MANCANO 22 GIORNI AL PUNGIGLIONE D’ORO 2019


E’ bastato scrivere che il sito istituzionale di San Felice a Cancello è una merda, in quanto a 48 ore dal consiglio comunale ancora non vi era alcuna notizia all’albo, che oplà spunta la convocazione per stamane alle 11.00.

Consiglio molto importante in quanto si parla di bilancio e proprio per questo sarà interessante vedere come voteranno i promotori della mozione di sfiducia che a rigor di logica dovrebbero votare contro.

Consiglio importante come detto e ci stupiamo del fatto che sia stato malamente convocato.

Infatti è scritto che il consiglio viene convocato in seduta ordinaria. Ora per le sedute ordinarie da statuto significa che devono passare 5 giorni liberi e quindi non si conta il giorno della seduta della capigruppo -25.11.2019- e non si conta il giorno stesso del consiglio, quindi il giorno al giorno 30 non sono passati i cinque giorni richiesti dallo statuto. Giorni che servono, in teoria, ai consiglieri per visionare il materiale e per arrivare in consiglio preparati.

Probabilmente il vulnus sarà sanato dalla presenza stessa dei consiglieri comunali al consiglio, ma potrebbe anche questo essere foriero di conseguenze.

Tralasciando questo aspetto burocratico e concentrandoci più su quello politico, noi siamo dell’idea che la fine prematura dell’amministrazione Ferrara non sia poi così certa come qualche giorno fa. Ci sono stati molti movimenti in favore della prosecuzione di quest’amministrazione, ecco perché sarà interessante il consiglio odierno. Noi pensiamo che non tutti i “secessionisti” si presenteranno oggi. Se sarà così significa che vi è ancora uno spiraglio di trattativa. Ma se invece si presentano tutti e tutti votano contro, allora forse il 6 dicembre davvero sarà il tempo dei titoli di coda.