Oh bella finalmente ce l’abbiamo fatta! Il comune di Santa Maria a Vico tramite una decisione della giunta ha  cominciato l’iter per fregiarsi del titolo di città oggi abusivamente utilizzato.

stemm.png

Infatti, il titolo di città può essere conferito solo dal Presidente della Repubblica con proprio decreto.

Di questo ne parlammo nel 2017 qui il link: https://pungiglioneblog.com/2017/02/28/carnevale-anche-il-comune-di-smav-partecipa-travestendosi-da-citta/

Ci scherzammo non poco era anche periodo di Carnevale, ma poi approfondendo meglio la questione scoprimmo alcune cose interessanti dal punto di vista dell’araldica civica e cioè che lo stemma del comune di Santa Maria a Vico che trovasi presso il ministero degli interni non è quello che viene utilizzato oggi che in pratica raffigura la Madonna Assunta, ma in realtà raffigura una Madonna incoronata seduta su una torre con un abito bianco e azzurro il tutto in una cornice barocca. Stesso problema per il gonfalone.

Speriamo che anche per questi importanti segni distintivi, che rappresentano tutta la comunità, l’amministrazione si attivi. Anche perché troviamo complicato che venga assegnato il titolo di città se non si ha nemmeno una stemma ufficiale.

L’unica perplessità che abbiamo riguardo l’iter messo in modo dalla giunta comunale è il fatto che a nostro avviso ci dovrebbe essere anche un voto in merito del consiglio comunale.

Comunque meglio tardi che mai e speriamo in bene.


MANCANO 46 GIORNI AL PUNGIGLIONE D’ORO


 

Annunci