E’ un proliferare di parcheggi in Santa Maria a Vico in questo periodo. Dopo quello delle Botteghelle, che era diventata davvero un’area degradata, anche se non sono mancati interessamenti nel corso degli anni per recuperare in qualche modo l’area, ricordiamo che per un periodo si parlò e si progettò anche un’isola ecologica, ma poi tutto andò a perdersi. Fino a oggi. Secondo noi un intervento positivo, almeno a nostro giudizio.

sindaco Pirozzi botteghelle.jpg

Ora oltre il parcheggio già detto, ve ne sono altri due che si vogliono realizzare. Per uno al momento siamo in fase di studio di fattibilità. comunque trattasi di un parcheggio da realizzare in Via Ferdinando I d’Aragona. Nelle intenzioni in pratica si spera che questo parcheggio alleggerisca la situazione in Piazza Roma. Il costo previsto sarà di 155 mila euro. C’è anche una voce dedicata ad espropri. Non ci pare abbiamo visto, o forse c’è sfuggito, come verrà finanziata l’opera.

L’altro parcheggio è quello di Via Caudio è qui il costo è di 95 mila e passa euro, sebbene un mille è già stato speso e l’opera sarà finanziata tramite mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti. Qui siamo già in fase di progetto esecutivo.

Una cosa la vogliamo dire: ben vengano i parcheggi, cosa giusta e necessaria ed effettivamente il comune ne ha bisogno,  noi speriamo che quel poco di verde che oramai è rimasto in Santa Maria non sia completamente spazzato via, che se degli alberi saranno abbattuti si spera che saranno sostituiti con piante di altrettanta decenza, a differenza di quelle creature spaurite e flebili che furono piantata in Piazza Aragona rendendo l’enorme Piazza d’estate una specie di riproduzione in scala del deserto del Sahara senza sabbia.

Le montagne bruciano, le estati si fanno sempre più torride, si cerchi in qualche modo di salvaguardare oltre il posteggio sacrosanto dell’auto, anche quello altrettanto sacrosanto della respirazione pulita e dell’ombra. 

Poi con la Cava Moccia e Cava Balletta che al momento incombono, avere degli alberi che ripuliscano l’aria sarebbe davvero una mossa utile.


nerolo

clicca sul logo

Annunci