Oggi e domani in Parlamento si discuterà e voterà la fiducia al governo Conte-bis. Se oggi alla Camera dei Deputati i numeri sembrano essere dalla parte del governo senza troppi problemi è domani invece al Senato della Repubblica che si gioca la sfida più seria, dove i numeri sono in bilico.

numeri

Infatti alla Camera il governo godrebbe di una maggioranza solida con un 355 deputati a sostegno, la maggioranza è a 316. Numeri che si ottengono sommando i 216 deputati del M5s, tenendo presente che per prassi il presidente che è del M5s -Roberto Fico- non vota, a questi vanno sommati i 111 del Pd e solo così siamo a 327. Poi si aggiungeranno i 14 di Leu, l’altra componente di governo e come sembra i 14 di parte del gruppo misto.

Al senato non è così semplice. 

Sulla carta i numeri sarebbero questi: M5s 107, Pd 51, Misto 10, Autonomie 8. Totale 177, la maggioranza è a 161.

Ora pero se il Pd non avrà il voto di Ricchetti, che ha annunciato il suo no, il M5s sembra il partito avente più defezioni. Tale è l’annuncio di Paragone. Ma a preoccupare è la notizia diffusa da ambienti leghisti e quindi per ovvie ragioni tutta da dimostrare che vi siano altri 9 senatori del M5s a non votare la fiducia. Se così fosse l’asticella si abbasserebbe a 166, numero sufficiente per iniziare quest’avventura, ma non tanto sereno per il prosieguo.

E qui potrebbero esserci giochi di palazzo per far abbassare il quorum da parte di Forza Italia ad esempio, Berlusconi a parole è contro questo governo, ma potrebbe dare una lezione a Salvini per dimostrargli che senza FI non va da nessuna parte. Ricordiamo le parole dell’anziano leader dopo le consultazioni quando disse che Salvini aveva consegnato l’Italia ai comunisti e che era un problema politico di cui avrebbe tenuto conto.

Vedremo come andrà. Certo siamo anche curiosi come sarà poi il comportamento del M5s nei confronti di Paragone e degli altri eventuali dissidenti. Si è stati espulsi per molto meno.

Dopo questa fiducia bisognerà attendere fine Ottobre per la Leopolda renziana per capire quanto potrà durare quest’esecutivo che teoricamente effettivamente potrebbe arrivare fino alla fine della legislatura.



nerolo

clicca sul logo

 

 

Annunci