progettazione.jpg

Non abbiamo ben capito quello che abbiamo trovato navigando per l’albo pretorio di Santa Maria a Vico.

Si tratta di una variazione di bilancio, fino a qui nulla di strano, succede.

A leggere la delibera di giunta, precisamente la numero 142 del 22.08.2019, vi è stata una modifica ad inizio agosto il 07.08.2019 rispetto al programma triennale dei lavori pubblici 2019-2021 che è andata a modificare la decisione del consiglio comunale del 22.03.2019.

Le modifiche hanno riguardato l’introduzione di questi interventi:

  1. Adeguamento sismico degli edifici del complesso scolastico Fruggieri – anno 2020
    € 94.613,00, anno 2021 € 100.000,00, anni successivi € 100.000,00 finanziati da
    risorse aventi destinazione vincolata;
  2. Adeguamento sismico ex macello comunale finalizzato alla trasformazione in
    centro di ascolto e promozione sportiva – anno 2021 € 700.000,00 finanziati da risorse aventi destinazione vincolata;
  3. Interventi di adeguamento sismico ed alla messa in sicurezza impiantistica
    dell’edifico scolastico Rosciano – anno 2020 € 550.000,00 finanziati da risorse aventi
    destinazione vincolata;
  4. Adeguamento sismico e messa in sicurezza impiantistica plesso Maranielli – anno
    2021 € 600.000,00, anni successivi € 390.000,00 finanziati da risorse aventi
    destinazione vincolata;
  5.  Adeguamento sismico e messa in sicurezza impiantistica dell’edificio scolastico
    Botteghelle – anno 2021 € 600.000,00, anni successivi € 390.000,00 finanziati da
    risorse aventi destinazione vincolata;

Riguardo gli ultimi tre punti vi è la possibilità di avere un finanziamento a fondo perduto per una quota parte della progettazione e quindi ecco la variazione che a leggere la delibera va fatta “senza indugio”, in quanto poi il termine di partecipazione al bando scade il 30 Agosto.

Abbiamo giusto due domande:

Ora mo con tutto il rispetto ma le delibere si scrivono in questo modo? Possibile mai che il consiglio comunale venga così svilito?

Spieghiamo il perché di queste domande.

Dunque, viene detto che bisogna partecipare ad un bando che scade il 30 Agosto, va benissimo, ma quale? Sappiamo per avventura che trattasi di bando ministeriale, ma di grazia ma il nome e cognome di questo ministero? Poi di che bando trattasi? Un banale riferimento normativo? Come mai solo tre progetti? Forse possono finanziarsi solo tre evidentemente, ma allora come mai quei tre sì e gli altri due no?

Ci appelliamo al presidente del consiglio comunale Pasquale Iadaresta a non consentire lo svilimento della istituzione denominata consiglio comunale. Perché è presuntuoso -secondo noi-  da parte della giunta dettare i tempi di riunione del consiglio. L’espressione il prossimo Consiglio Comunale si svolgerà presumibilmente a fine settembre, per approvare il Bilancio Consolidato 2018 a nostro avviso non è accettabile.

Tra l’altro vista l’urgenza magari poteva convocarsi il consiglio comunale in via urgente appunto come prevede il regolamento.

Ma poi fateci capire una cosa, l’ultimo consiglio comunale si è tenuto il giorno 30.07.2019 e la modifica del programma triennale dei lavori pubblici viene decisa in giunta il giorno 07.08.2019 cioè una settimana dopo! Ma non solo, scusate ma perché in quella sede non avete anche approvato la variazione di bilancio necessaria? Non ci venite dire che sto bando lo avete scoperto negli ultimi giorni prima della scadenza? Anche perché il giorno 07.08.2019 si aveva tutto il tempo di chiedere al consiglio di essere convocato normalmente per la discussione magari di questi due punti. Non sta scritto da nessuna parte che il consiglio comunale deve avere una decina di punti come d’uso a Santa Maria.

Ritornando al misterioso bando: ma potrebbe forse trattarsi dei quello del ministero delle infrastrutture e trasporti comma 1079 legge di bilancio 2018? Vuoi vedere che è questo? Se lo è stiamo parlando di una dotazione di 30 milioni di euro -precisamente 12,4 milioni per i comuni- che si rinnova ogni anno per il triennio 2108-2020. Ecco la giunta si accorge che esiste questo bando dopo un anno e quasi alla scadenza del secondo! Ma i complimenti proprio.

Oggi è il giorno ultimo per presentare i progetti da finanziare, fateci sapere almeno se tutto sia andato a buon fine.

La delibera di giunta della variazione: giunta variazione bilancio


 

 

 

 

 

Annunci