palasmav2

Una notizia che sinceramente ci ha un po’ sorpreso ovvero il neo finanziamento del palazzetto dello sport. O meglio il doppio finanziamento.

Infatti a leggere il comunicato diffuso ieri il palazzetto dello sport ha ricevuto prima 470 mila euro e poi 500 mila euro per il bando “sport e periferie”. Un totale quindi 947 mila euro.

Non è chiaro, non è spiegato nel comunicato il primo finanziamento a cosa si riferisce, ma il secondo a leggere il sito della presidenza del consiglio e del coni si scopre essere un intervento di edilizia sportiva, e ci siamo, volto al recupero degli impianti esistenti, e non ci siamo più a sto punto.

Il palazzetto tutto è fuorché un impianto già esistente e se fosse esistente sarebbe talmente nuovo da non dover essere “ripreso”.

Oh so soldi mica ci sputiamo sopra?

Però a sto punto la domanda ci pare lecita: ma il palazzetto non era stato già completamente finanziato per una somma pare intorno 1 milione di euro? Qua stiamo a quasi quella cifra in pratica si sta finanziando un secondo palazzetto!

Altra domanda: ma scusate sti soldi in più, che ripetiamo non ci sputiamo sopra meglio averceli che non averceli, ma come esattamente verranno utilizzati?

Perché a sto punto siamo a quasi 2 milioni di euro.

Speriamo di avere risposta a queste domande intanto questo il comunicato rilasciato:

L’Ufficio Tecnico Comunale ha aggiudicato nei giorni scorsi l’appalto per il completamento del Palazzo dello Sport. I lavori sono stati aggiudicati per la somma di 470mila euro ed i lavori partiranno già nei prossimi giorni.

Inoltre, è notizia delle ultime ore, lo stesso PalaSport è stato ulteriormente finanziato, nell’ambito del bando “Sport e periferie” emanato dall’Ufficio per lo Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, per un importo di 500mila euro, che garantiranno il suo totale compimento e il suo immediato utilizzo. Il progetto si è classificato al quinto posto con il punteggio 72.09 su 248 progetti finanziati,

«Questo è un altro straordinario obiettivo finanziario raggiunto, a dimostrazione di un Ufficio Lavori pubblici di alto profilo ed a cui va, ancora una volta, il plauso e la gratitudine non solo di tutta la mia squadra ma di tutta la cittadinanza», afferma il sindaco Andrea Pirozzi.


ERRATA CORRIGE: quello che abbiamo definito finanziamento riguardante i 470 mila euro in realtà non è cosi’, ma trattasi di soldi già stanziati e “affidati” ora alla nuova ditta che si occuperà di completare i lavori.
Quindi il finanziamento è di “soli” mezzo milione di euro, cio’ non toglie che comunque le domande rimangono seppur ridimensionate negli importi.

Annunci