NODO.jpg

Passa il bilancio con una immensa fatica in seconda convocazione e quasi dieci giorni dopo il termine “ultimo” di approvazione.

La votazione per quel che ne sappiamo è passata con 7 voti a favore, oltre al sindaco e ai fedelissimi si è aggiunta -a sorpresa- pure Gioconda Lettieri, che dovrebbe però spiegare a questo punto cosa è cambiato in 24 ore!

Dal lato maggioranza o meglio dalle macerie di ArienzoèTua sarebbe ora interessante sapere se Zimbardi e Crisci -che anche ieri erano assenti- hanno intenzione di continuare la loro opposizione interna, oppure, riallinearsi nuovamente.

Anche perché se l’opposizione interna dovesse appunto manifestarsi più apertamente e ufficialmente i numeri in consiglio sarebbero molto risicati con un 7 a 6 che renderebbe travagliata la continuazione di quest’amministrazione che è già travagliata di suo.

Anche l’opposizione di “Insieme” era presente ieri e ha votato contro.

Mentre “ArienzoBeneComune” era assente anche ieri. Capiamo l’assenza della prima convocazione, ma non la seconda, si tratta pur sempre del bilancio e bisognerebbe esserci.

Quindi, l‘amministrazione Guida porta a casa un risultato che però ha il sapore della sconfitta. 

Non possiamo sapere come evolverà la situazione, ma nonostante la primavera, si può dire che ad Arienzo si sta come d’autunno sugli alberi le foglie.


 

 

 

 

Annunci