images.jpg

Abbiamo trovato questa notizia sulla pagina dell’Ufficio comunicazione che ci pare molto interessante:

Perfezionato il bando per l’individuazione e la nomina del Garante comunale per i Diritti della persona diversamente abile, di cui al regolamento approvato con la delibera di Consiglio Comunale numero 34 del 31 luglio 2018 che ne ha definito i compiti e le funzioni. Nei prossimi giorni è prevista la pubblicazione.
Il Garante condivide obiettivi ed azioni con l’assessorato ed il settore comunale alle Politiche sociali, opera gratuitamente e con mezzi e strutture proprie ed avrà a disposizione un’apposita sezione del sito comunale ed un indirizzo email istituzionale. Ha mandato triennale, rinnovabile una sola volta, conferito su nomina del consiglio comunale a maggioranza assoluta. Tra i requisiti una laurea specifica ed un idoneo curriculum con esperienza a riguardo. Tra i compiti l’intervento in casi di comportamenti discriminatori od omissivi, la promozione di attività per la conoscenza delle norme sulla disabilità ed i mezzi di tutela, l’espressione di pareri su provvedimenti riguardanti i diritti e la formulazione di proposte per la promozione e la tutela delle persone diversamente abili e lo svolgimento di attività di formazione
“Il Garante – affermano Andrea Pirozzi e Veronica Biondo, sindaco ed assessore alle politiche sociali – opererà a supporto dell’Amministrazione, segnalando e promuovendo tutte le iniziative opportune per la promozione e la tutela dei diritti delle persona disabili, con particolare attenzione alla loro integrazione ed inclusione sociale

Annunci