SMAV CIMITERO: SI ASSEGNANO LOCULI. NON ESISTE PIU’ IL PROBLEMA.

5915_Marcantonio_Ferrara

“E’ stato diramato oggi, dal responsabile del settore Urbanistica-Cimiteri, l’avviso pubblico per l’assegnazione in concessione d’uso per 99 anni di 185 loculi nel cimitero in ampliamento.

«Sulla scia degli impegni presi in campagna elettorale – commentano il sindaco Andrea Pirozzi ed il consigliere delegato Marcantonio Ferrara –, l’avviso pubblico è un ulteriore passaggio per la libera fruizione da parte dei cittadini dell’area di ampliamento, per troppi anni interdetta e restituita grazie all’impegno di questa amministrazione. Nel caso in cui ci saranno maggior richieste, rispetto ai loculi disponibili, ci impegniamo a realizzarne di nuovi nella stessa area per soddisfare le esigenze di tutti. Pertanto invitiamo tutti i cittadini che hanno l’esigenza a presentare l’istanza, in quanto è nostra intenzione soddisfare le richieste di tutti i richiedenti anche, qualora fosse necessario, con la realizzazione di ulteriori loculi. Ringraziamo il responsabile del settore, l’architetto Luigi De Lucia, per il lavoro svolto che ci ha permesso di arrivare ad un risultato insperato prima dell’insediamento di questa amministrazione: un risultato cui solo noi credevamo».

L’introito della procedura, che finanzierà anche 6 loculi che l’Amministrazione comunale intende riservarsi per eventuali esigenze future, sarà destinato al completamento del nuovo cimitero. Il costo per ogni loculo (da corrispondere dopo l’assegnazione ma prima della sottoscrizione dell’atto di concessione) va da 1425 a 2030 euro, oltre a 500 euro per l’apposizione di lapide cui il concessionario potrà rinunciare con obbligo però di provvedervi entro un anno dall’atto di concessione.

Potranno partecipare cittadini residenti nel comune oppure non residenti (purché nativi, discendenti di famiglie native o residenti, familiari di persone coniugate con nativi o residenti, parenti di persone già inumate all’interno del cimitero comunale) purché non concessionari di tombe di famiglia oppure concessionari purché mancanti di disponibilità nelle stesse. Sarà concesso diritto di priorità a coloro che devono procedere all’esumazione di un congiunto.”

Questo il comunicato stampa che molti avranno già letto in quanto una notizia importante e i giornali on line e cartacei avranno certamente dato attenzione.

Noi aggiungiamo solo alcune cose.

Siamo d’accordo quando si dice che è un risultato insperato. La situazione era incredibilmente ingarbugliata da un punto di vista amministrativo e giuridico e di non semplice soluzione.

Non siamo d’accordo invece quando si va a dire risultato che solo noi credevamo.

Non è vero. Se davvero l’amministrazione al suo insediamo aveva già una efficace strategia di uscita da questo problema tutti gli assessori avrebbero fatto a gara per avere la specifica delega. Inoltre, proprio la delega è stata affidata a un consigliere comunale e non ad un assessore, certamente rendendo il lavoro dello stesso consigliere un po’ più complicato. Il personale è quello che è, prima vengono i bisogni del sindaco, poi gli assessori e infine quando ci sta tempo si pensa a soddisfare i consiglieri delegati.

Marcantonio Ferrara cui va interamente il merito di aver risolto questa problematica, ha lavorato in silenzio, senza fare casino, qualche sconfitta l’ha subita ma non  determinante ai fini del risultato finale. Morale della favola? Cimitero dissequestrato, loculi che si cominciano a distribuire, consigliere comunale che non merita l’onore e l’onere di un assessorato.

Ma magari una conferenza stampa, un qualche riconoscimento!

Si sono fatte conferenza stampa su delle emerite stronzate, devo proprio ricordare alcune figuracce tipo finale Kickboxing? Ma ve ne sarebbero altre.

Sia chiaro: con il consigliere Ferrara vi è una lunga amicizia che ci lega ma in politica, non esiste tale sentimento, infatti il consigliere non ha avuto il nostro voto e visto che stiamo pure cambiando residenza non lo avrà mai.

Si tratta di un dato oggettivo.

Noi siamo certi che entrerà in giunta e probabilmente gli ultimi 6 mesi di amministrazione così giusto per dargli il contentino.

 


 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...