PUNGIGLIONI D’ORO 2018

pungiglione d'orp

Il Time, uno dei più importanti settimanali al mondo, ogni anno dedica una delle sue copertine al personaggio dell’anno, ovvero a quella personalità, che nel bene o nel male, ha segnato o influenzato l’anno che va a concludersi, in verità non solo persone ma anche associazioni, nel 1982 addirittura fu scelta una macchina: il computer. Quest’anno la persona dell’anno per il Times sono i giornalisti “Guardiani” in particolar modo quei giornalisti che sono stati minacciati da regimi autoritari.

Noi abbiamo pensato di fare lo stesso nel nostro piccolo, pensando a singole persone o associazioni ognuna che si è distinta nella sua categoria, nel bene o nel male, in quest’anno che oramai volge al termine.

Pungiglione d’oro, un premio assolutamente simbolico. Non vi sarà cerimonia, non verranno consegnati oggetti in oro, ma il premio oramai definito prestigioso, al massimo potrà essere inserito nel proprio curriculum vitae.

Le categorie rispecchiano i temi che questo blog tratta, ovvero politica e cultura, sono indicate tutte al maschile singolare.

Inoltre abbiamo pensato di far scegliere ai nostri lettori, attraverso un sondaggio, tra tutti i vincenti il premio Pungiglione d’oro, la persona dell’anno 2018 per Valle di Suessola.  Sondaggio che pubblicheremo dopodomani.

associazione vincenzovive.jpgAssociazione dell’anno: Vincenzo Vive. “Aiutare è la virtù dei ricchi di cuore! L’indifferenza è la scelta dei poveri!” Tante e variegate le iniziative in questi pochi anni di attività: Children’s day, Beach Volley, Pedalata Ecologica, Torneo di Calcio, Carnevale, Natale, Beneficenza … e sicuramente ci sfuggono molte altre cose. Tutto senza scopo di lucro nel ricordo di Vincenzo Papa.

veronica-biondo-640x811Assessore dell’anno: Veronica Biondo. Era l’Ottobre 2014 quando Alfonso Piscitelli elevò al rango di assessore la Biondo che all’epoca era anche l’unica donna in consiglio comunale per la maggioranza. Da allora sono passati 48 mesi ininterrotti di permanenza in giunta. Oltre questo mettiamoci anche che la Biondo è la vera anima della Settimana dello Sport, riuscita manifestazione cittadina oramai un classico dell’estate, mettiamoci poi anche che è stata punto di riferimento -e lo è ancora- per quanto riguarda le politiche sociali.

agostino morgilloCittadino Attivo dell’anno: Agostino MorgilloNon ci sarebbe nemmeno da scrivere perché, ma giusto per quei due o tre che non lo conoscono. Persona attiva in politica e nel sociale. Sempre dalla parte di più deboli e degli ultimi, sempre un punto di riferimento per i cittadini santamariani. Presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia di Caserta, minacciato con vigliacca lettera anonima che non ha scalfito semmai rafforzato la sua voglia di fare.

Pascarella-carmineConsigliere Maggioranza dell’anno: Carmine Pascarella. E’ il secondo anno consecutivo che lo affidiamo a Pascarella questo premio, ma inevitabile. La sua entrata in consiglio portò uno scossone non da poco. Ha mandato a casa il “suo” sindaco e questo non è mai operazione semplice. Pascarella è certamente ambizioso e a noi gli ambiziosi piacciono.


danilo di ceccoConsigliere Opposizione: Danilo di Cecco.
Il giovane avvocato santamariano abbiamo imparato ad apprezzarlo, i suoi interventi in consiglio comunali sono pacati, forse troppo, e spesso sollevano problematiche interessanti. Da segnalare certi passaggi come il caso della donazione di parte del complesso aragonese e quella su acqua campania. Spesso ci ha visto lungo. Peccato sia poco seguito dal resto dell’opposizione.

arminioEconomia: ArminioE’ questo un premio un po’ particolare anche perché esula da ciò che si fa durante l’anno. Merita secondo noi questo premio Arminio di Santa Maria a Vico, per la capacità che ha di rinnovarsi continuamente, mettersi in gioco e per la voglia di sperimentare le sue creazioni, vere e proprie prelibatezze. Soprattutto in Valle di Suessola Arminio è quasi diventato sinonimo di Pistacchio, qualsiasi gelato, panettone, crema creata da Arminio abbia questo prezioso ingrediente è una prelibatezza.

michele vozzella.jpgEducatore dell’anno: Michele VozzellaAbbiamo scelto questo insegnante di sostegno dello Bachelet-Majorana di Santa Maria a Vico in quanto simbolo di quegli insegnanti che appuntano insegnano, non si arrendono, non sono distributori automatici di voti o peggio giudicatori seriali. Echeggia ancora nella nostra memoria il momento dell’esame per il diploma di Francesco Criscuolo seguito per ben 7 anni da questo vero insegnante.

torneo delle regioni.jpgEvento dell’anno: Torneo delle RegioniBellissima manifestazione organizzata dalla Federazione Italiana Sport Paraolimpici degli Intellettivo Relazionali in collaborazione con l’amministrazione comunale di Santa Maria a Vico. Trattasi di una manifestazione sportiva giunta alla V edizione per atleti di calcio a 5 con sindrome di down, evento che serve molto ai selezionatori della nazionale per scegliere anche i prossimi rappresentanti per gli europei.

SMAVPersonaggio Musicale/Spettacolo dell’anno: SMAV. Stavolta abbiamo deciso di affidare questo premio non ad un cantante o gruppo in particolare, ma ad un locale che in questi anni sta rappresentando un punto di riferimento nel panorama musicale. Tanti gli artisti che si sono esibiti conosciuti o meno, ma tutti accomunati dalla capacità di realizzare ottima musica con lo SMAV a fare da cassa di risonanza. Ricordiamo qualche artista, scusandoci per tutta la marea che dimenticheremo: Foja, TheRivati, Kutso, Nicola Caso, Marlene Kuntz, Stato Sociale, Cristina Donà, Ermal Meta, The Zen Circus, Coez ecc. ecc. ecc.

fabio campagnuoloPersonaggio della Cultura dell’anno: Fabio CampagnuoloL’architetto oltre a distinguersi per la sua attività professionale, è sempre in prima linea nella diffusione della cultura locale e non sono mancate iniziative in tal senso in questi anni, da segnalare certamente Muratterra, la divulgazione della figura del grande attore Giacomo Furia, il premio La Mia Appia.

IADARESTAPresidente del Consiglio Comunale dell’anno: Pasquale IadarestaDiciamo che al momento ci sta piacendo molto come sta interpretando questo ruolo, duro quando serve, permissivo quando serve, poi finalmente si conoscono i risultati delle votazioni che non è cosa da poco. Se riesce a mettere pure mano allo statuto con qualche modifica allora sarebbe perfetto.

PIROZZISindaco dell’anno: Andrea PirozziDopo un 2017 alquanto difficile il sindaco di Santa Maria è riuscito a ricompattare la sua maggioranza che sembrava sfaldarsi, ha accontentato gli scontenti con un efficace turn over, ha pure ammaliato qualche esponente dell’opposizione. Mettiamoci anche alcuni finanziamenti ottenuti davvero importanti.

 

pietro terracciano.jpg

Sportivo dell’anno: Pietro TerraccianoCalciatore nel ruolo di portiere in forza all’Empoli. Bravo nelle uscite e con i piedi con un fisico imponente. Certo ha anche avuto fortuna partendo titolare in Serie A per via degli infortuni e cessioni che hanno coinvolto i pari ruolo avanti a lui. Ma la fortuna aiuta gli audaci.


 

Annunci

Un pensiero su “PUNGIGLIONI D’ORO 2018

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...