ARIENZO: NATALE “ERA” FAVOLA

foto_Comune_copertina_album_002

In questo ultimo periodo abbiamo un po’ trascurato il comune di Arienzo. Comune che non se la passa benissimo in questi ultimi mesi, anche se diciamoci la verità, dall’insediamento del Guida bis vi sono stati più di un problema tanto che al momento ci pare che non vi sia stato un anno che la giunta Guida abbia mantenuto fissi gli stessi elementi.

Infatti proprio il nodo giunta rimane un problema per Guida. Non tanto di operatività, la giunta può funzionare legalmente anche con un componente in meno, quanto il problema è squisitamente politico.

Guida non riesce a trovare un assessore nella sua maggioranza e nemmeno al di fuori di essa. Siamo oramai a 47 giorni senza assessore. 

Il fatto grave non è tanto il non aver trovato una “sponda” in maggioranza che volendo ci potrebbe anche stare, tra chi ha già svolto il compito e chi è impossibilitato a farlo, ma è il fatto di non trovare un assessore nemmeno all’esterno. Insomma nessun gruppo politico che fa capo a qualche personaggio o gruppo di personaggi politicamente influenti vuole imbarcarsi in questa avventura, sembra proprio che la fiducia in Davide Guida si sia molto affievolita.

Può anche essere che sia proprio Guida a cercare una soluzione politica al problema cercando di “elevare” un consigliere al rango di assessore, ma dopo più di un mese infruttuoso ci pare chiaro che siamo in presenza di una sconfitta politica su questo punto chiarissima.

Mettiamoci poi il “sorprendente” divorzio dalla Pro Loco per quanto riguarda l’organizzazione di NataleèFavola, il sindaco dice su un giornale on line che l’evento è sempre stato organizzato dal comune e solo negli ultimi anni è stata richiesta una collaborazione con la pro loco e che quest’anno è saltata per problemi organizzative, economiche e di tante altre attività presenti.

Ci spiace dover contraddire il sindaco ma la prima edizione di NataleèFavola del 2014 fu organizzata non dal comune ma dall’associazione culturale ArienzoèTua e non dall’amministrazione comunale.

Già dalla seconda edizione è presente attivamente la Pro Loco tanto che nell’edizione scorsa era in pratica la pro loco che progettava e pianificava l’evento e il comune di Arienzo collaborava con loro:

Di tutto questo va dato merito ai ragazzi della Pro Loco che ogni anno con tanta passione si mettono a disposizione della comunità mostrando un apprezzabile senso civico. In corsivo il comunicato stampa dello scorso anno che presentava la manifestazione.

Passione e senso civico che quest’anno si è deciso di rinunciare, onestamente non è chiaro il perché. Non ci pare che comunque la Pro loco abbia espresso rimostranza pubbliche sulla cosa.

Mettiamoci altre problematiche come ad esempio: la difficoltà di portare a compimento tutto il progetto su TerraNammurata, mettiamoci in ultimo la seconda modifica in poche settimana dell’elenco delle opere pubbliche triennali che si è reso necessario per via di un finanziamento per un’opera non prevista, ma questo ci fa dubitare della capacità dell’amministrazione di programmare e si va un po’ a tentoni, certo ben vengano i finanziamenti.

Insomma un periodo difficile ma ci pare ben lungi dal normalizzarsi. Ricordiamo che la prima esperienza di sindacatura per Davide Guida finì proprio all’indomani di NataleèFavola chissà se anche questa volta andrà così.


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...