ITALIA: PIU’ CHE GOVERNO DEL CAMBIAMENTO SEMBRA IL GOVERNO DEI PASTICCERI.

salvini di maio.jpg

Continua l’assoluta confusione del governo a guida fantasma di Conte, sempre più impalpabile.

Il canovaccio di questo governo in questi primi mesi sembra che sia questo: nulla viene fatto, ma Salvini le spara grosse su certe tematiche sensibili, Di Maio che insegue sparandole altrettanto grosse.

Per esempio mettiamo il decreto detto di dignità che dovrebbe risollevare le sorti del lavoro in Italia e aumentare l’occupazione, insomma viene fuori che il consiglio dei ministri abbia licenziato questo decreto senza aver prima visionato le relazioni tecniche, che sono arrivate in un secondo momento e alcune pure di parere negativo.

Di Maio lamenta i poteri forti contro di lui, ma la relazione gli era arrivata via mail già alcuni giorni prima della sua lamentatio; possibile che non abbia letto la mail? Possibile non l’abbia capita?

In tutto questo pasticcio quindi un documento non completo e disconosciuto in pratica viene fatto firmare dal Presidente della Repubblica e dovrà essere discusso in Parlamento. Complimenti.

Sempre Di Maio si rende protagonista di un caso di raccomandazione facendo assumere e pagati dagli italiani due suoi “amici”, tal Assia Montano al Mise non si capisce che competenza abbia questa signora, poi anche tal Dario De Falco capo della segreteria di palazzo Chigi, anche qui non si capisce quale curriculum abbia questo signore se non essere un buon amico del ministro del lavoro. Pensare che tra le prime sparate del bibitaro fatto ministro era quello di combattere la raccomandazioni. Bravo ci sta riuscendo benissimo signor ministro.

Sempre in tema di confusione dobbiamo aggiungere anche il presidente della camera Fico, che è riuscito a creare una confusione incredibile sui vitalizi degli ex parlamentari. In pratica si è scoperto che il ricalcolo andrà a punire quei cittadini che sono stati parlamentari per una o due legislature, guarda un po’ proprio quelli che hanno rispettato il vincolo di mandato grillino incosapevolmente, mentre invece chi ha fatto più di una legislatura viene premiato con qualche migliaio di euro in più rispetto a oggi come D’Alema, Mastella, Iervolino, Bertinotti, De Mita, Fini, Violante, Fiori ecc. 

Che poi in questa storia pasticciata del ricalcolo dei vitalizi non si tiene conto di chi cumula il vitalizio da parlamentare con quello di consigliere regionale per esempio, ecco questo magari andava colpito, ma si sa quando si pensa in termini di populist shit è inevitabile fare solo un gran casino. Infatti si è pure detto che questi 40 milioni risparmiati  dovevano essere utilizzati per l’aumento delle pensioni minime, probabilmente di qualche centesimo visto il rapporto risparmio-pensioni minime. Invece viene fuori che i 40 milioni saranno congelati fino al 2021 in quanto la presidenza della camera teme la sconfitta ai probabili ricorsi e quindi si rischierà di dover non solo riconoscere i vitalizi, ma pure pagare un risarcimento danni e spese processuali. Complimenti vivissimi.

In tutto questo l‘astuto Salvini, sembra faccia tutto senza far nulla, nessuno si sente di attaccare questo governo e lega nord per l’indipendenza della padania infatti per aver bocciato tutte le richieste dei terremotati, ma nello stesso tempo non vediamo nessun terremotato ospitato nelle case di questi signori della destra che pensano a utilizzare per fini strumentali il dolore di un fatto terribile come un terremoto con quello altrettanto terribile di affrontare il mare e la morte dei migranti.

Salvini poi riesce sempre e non sappiamo come, a non far arrabbiare gli italiani per essere segretario di un partito che ha rubato ben 40 milioni di euro! 

In tutto questo mettiamoci poi il pasticcio del ministro Savona indagato per bancarotta fraudolenta, che ovviamente non significa colpevole, ma per i signori del governo in passato hanno chiesto dimissioni in 5 minuti, in questo caso va tutto bene. La doppia morale funziona sempre.

La catastrofe continua e la cosa bella e che sembra che alla maggioranza della popolazione italiana vada benissimo così.

Se sia un governo di cambiamento non lo sappiamo, che sia di pasticceri visti i pasticci che stanno combinando ne siamo certi.


termotecnica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...