VALLE DI SUESSOLA: FINANZIAMENTI PER PISTA CICLABILE

PISTA CICLABILE.jpg

Interessante notizia che apprendiamo dai giornali on line e cioè una serie di finanziamenti per le piste ciclabili.

Lunedì 16 Luglio presso la sede del Coni di Caserta con rappresentanti del Credito Sportivo, dell’Anci e del Coni è previsto un incontro cui sono stati invitati alcuni sindaci del casertano tra cui anche i sindaci e i commissari della Valle di Suessola.

In questo seminario si discuterà e approfondirà alcuni protocolli come tra Anci e Federezione Ciclistica che mettono a disposizione 9 milioni di euro per abbattere gli interessi sui 50 milioni di euro di mutui di tasso fisso della durata di 15 anni. Poi ancora vi è un protocollo tra Credito Sportivo e Anci che mette sul piatto 18 milioni di euro di contributi per abbattere gli interessi su 100 milioni di euro di mutui a tasso fisso. Ovviamente tutto questo per  i progetti definitivi o esecutivi per i quali è possibile richiedere l’ammissione a contributo devono essere relativi a: costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, ristrutturazione, efficientamento energetico, completamento e messa a norma di impianti sportivi e/o strumentali all’attività sportiva, anche a servizio delle scuole, ivi compresa l’acquisizione delle aree e degli immobili destinati all’attività sportiva.

Sarebbe il caso che i comuni invitati partecipassero soprattutto Santa Maria a Vico visto che la cosiddetta pista ciclabile ancora oggi è un esempio di come non si fanno i lavori e come si sperperano soldi.

Un mettersi insieme e magari presentare un progetto unico che vede tutti i comuni coinvolti sarebbe interessante e soprattutto logico. Creare un’unica pista ciclabile collegata forse è più semplice che tante piccole pistarelle che non servono a niente.

Il bando che scadeva il 2 Luglio è stato prorogato fino al 4 dicembre quindi c’è davvero tutto il tempo per mettersi e fare un buon lavoro se si ha la volontà di farlo.

Una pista ciclabile seria risolverebbe non pochi problemi riguardo i piccoli spostamenti, renderebbe infatti poco conveniente utilizzare l’auto, tenendo conto poi che nei nostri comuni il trasporto pubblico è in pratica radente lo zero assoluto.

Certo è difficile quasi impensabile al giorno d’oggi aver fiducia sui nostri amministratori riguardo la politica sulla viabilità con strade appena costruite che già presentano problemi, buche simil voragini manco stessimo a Roma, allagamenti ogni due gocce d’acqua due, nessun controllo sul parcheggio selvaggio e via così.

Ma dobbiamo aver fiducia -e ne abbiamo- che i nostri amministratori riescano a fare rete e a creare un qualcosa di buono.


termotecnica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...