SMAV CONSIGLIO COMUNALE: PAGATI I SERVIZI DI REGISTRAZIONE DELLE SEDUTE. Sì, MA QUALI?

Diretta-streaming-delle-sedute-del-Consiglio-Comunale-e-registrazione-audio_imagefull.jpg

Abbiamo appreso che il comune di Santa Maria a Vico ha speso -giustamente- per le registrazioni di 5 sedute del consiglio comunale 1403€ iva inclusa.

Questi soldi andranno alla ditta Associazione Culturale Musicale Diapason di Pascarella Luigi. 

Ora a prescindere che o è una ditta o è un’associazione sono cose un tantinello diverse, ci farebbe piacere sapere come è stata individuata tale ditta-associazione perché non è spiegato. Ancora una volta ci troviamo davanti a una ditta che non ha un sito internet! Almeno noi non siamo stati in gradi di scovarne uno.

O meglio esiste un sito internet dell’Associazione Musicale e Culturale Diapason ma trovasi in Siena alla via Lippo Memmi n°25, siccome nella determina manco l’indirizzo è riportato. Chiediamo: è la stessa?

Ma tralasciando queste cose qui che se vogliamo sono inezie, anche se sarebbe sempre meglio dare quante più informazioni possibili visto che si fa una chiamata diretta, quello che ci lascia incuriositi è un’altra cosa.

Infatti, nella determina è scritto: VERIFICATO che la Consip S.P.A./MEPA ,società concessionaria del Ministero dell’Economia e delle Finanze per i servizi informativi pubblici, non ha attive convenzioni per la prestazione suddetta”

Non ci pare, almeno secondo noi, infatti noi lo abbiamo trovato il servizio di cui ha bisogno il comune di Santa Maria sul sito del Mepa.

Precisamente  il servizio di registrazione e trascrizione delle sedute consiliari è rinvenibile quale meta prodotto presente sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione MEPA cliccando su Bandi, poi si clicca su “Servizi per il funzionamento della P.A.” si scorre la pagina fino ad arrivare a “Sottocategorie merceologiche” che in pratica è un menù a tendina lo si apre e si troverà servizio di “trascrizione e/o resocontazione”. 

Sia chiaro che non stiamo criticando l’associazione che non conosciamo e che siamo certi, se il comune di Santa Maria si è affidato a loro certamente hanno avuto le giuste garanzie di professionalità e -nemmeno- contestiamo il comune per la scelta fatta se si parte dal presupposto che non vi è altro modo per ottenere il servizio.

Si parla poi di 5 sedute del consiglio comunale, ma quali? E’ mai possibile non si sente la necessità di indicare le date di questi consigli comunali?

Ma giusto per la trasparenza che i comuni devono avere vogliamo capire come si è arrivati a scegliere questa ditta/associazione per il servizio di registrazione e non un’altra per esempio?

Vorremo capire poi se ci siamo sbagliati e in che ordine sul fatto che sia secondo noi possibile utilizzare il Mepa per la registrazione.

Ancora: visto che il comune da un po’ oramai utilizza le dirette streaming perché non fare un appalto vero e proprio che si occupi di diretta streaming, canale youtube dell’amministrazione e chiaramente la registrazione audio e resocontazione della sedute con tanto di archivio consultabile?

E’ chiaro che la materia in sé è tecnica e astrusa e poniamo queste problematiche per capirne di più e siamo certi di avere -ancora una volta- una risposta esaustiva.


termotecnica

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...