ARIENZO: COME SPERPERARE SOLDI PUBBLICI

casa.jpg

Vogliamo segnalare una situazione che ci pare davvero assurda che abbiamo trovato spulciando un po’ l’albo pretorio del comune di Arienzo.

Dunque la situazione è questa: il comune di Arienzo nel 2001 tramite un finanziamento della Regione Campani effettua un intervento di recupero edilizio del plesso scolastico “Caudio” ricavandone tre alloggi. Nel 2006 viene espletato un bando per l’assegnazione. Nel 2014 la Commissione Provinciale per l’Assegnazione Alloggi assegna gli alloggi.

Nel 2008 però succede che questo immobile viene abusivamente occupato e in seguito rovinato e reso agibile tanto che vengono asportati termosifoni, caldaie, servizi igienici, imbrattato … insomma non è più agibile tanto che per ripararlo viene fatta una stima di 100.000€. 

Il comune di Arienzo sempre nel 2014 ha chiesto un finanziamento alla Regione Campania per riparare l’immobile.

Oggi 2018 il comune di Arienzo non è in grado di assegnare l’immobile ai tre assegnatari aventi diritto in quanto è impossibilitato a ripararlo.

Mo noi un due-tre cose le vogliamo dire su questa assurda vicenda.

Ma com’è possibile che il tempo si dilati il tempo in questo modo assurdo? 2001 viene chiesto il finanziamento per trasformare una scuola in alloggio e vabbè passano gli anni che ci vogliono, evidentemente solo nel 2006 viene espletata la gara, che ci mette non abbiamo capito come 8 anni per assegnare questi alloggi fatti e finiti!? Ma ci pare ovvio che poi vengono occupati abusivamente, ci sono famiglie o semplicemente persone che non hanno un tetto sopra la tesa vedono un immobile pronto ad accogliere gente ma non ci va nessuno e ovvio che la gente disperata lo occupa.

La cosa risibile è che è scritto che questo è avvenuto nonostante l’immobile si stato recintato e protetto. Evidentemente è stato protetto malamente! Anche perché da quello che si evince dalla relazione del tempo dei carabinieri sono stati asportati termosifoni, caldaie, cessi, vasche da bagno, docce e non è che so cose che si portano a braccio ma con dei mezzi quali auto e furgoni.

Quindi per come la vediamo noi il comune è oggettivamente responsabile del cattivo controllo e sorveglianza dell’immobile. Mica è caduto un fulmine!

Si tratta poi alla buona per ripararlo di 100.000€, magari qualcosa in più e non in meno, ma ci pare assurdo che il comune invece di accantonare questa somma mettiamo un 50.000 o 25.000 annui, come in genere si fa per i mutui, sia andato a “piangere” dalla Regione Campania chiedendo un finanziamento per un immobile già finanziato dalla stessa Regione! Questo è un esempio di sperpero di denaro pubblico cui unico responsabile è l’ente comune di Arienzo e in particolar modo gli amministratori dell’epoca. Non sappiamo cosa abbia risposto la Regione ma propendiamo anzi speriamo proprio per il due di picche!

Quello che possiamo imputare agli amministratori attuali e che non è che se ne possono uscire dall’impaccio dicendo non possono assegnare gli alloggi in quanto agibili. Devono dare una risposta chiara e cioè se hanno intenzione di riparare l’immobile con quali soldi ed eventualmente come reperirli sti soldi e soprattutto dando un tempo seppur non certo quantomeno approssimativo. Teniamo anche presente poi che sindaco e vice sedevano in consiglio comunale all’epoca e pensiamo conoscano bene la questione.

Inoltre dovrebbero chiamare in giudizio gli amministratori che hanno causato questo problema.

Cari amministratori (odierni) rischiate di negare il diritto alla casa in questo modo per responsabilità sicuramente non vostre ma se non date una risposta certa a chi ha diritto alla casa vi mettete nella stessa posizione di chi ha creato il problema.


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...