ARIENZO: LA RISPOSTA DEL SINDACO SULLA SITUAZIONE DEGLI OPERATORI ECOLOGIC

COMUNICATO STAMPA
In merito alla mancata raccolta dei rifiuti in diverse zone del paese, l’amministrazione comunale intende fare le seguenti precisazioni:
1. è vero che il comune deve pagare 2 mesi alla ditta esecutrice, ma il pagamento alla stessa è stato bloccato dall’Agenzia delle Entrate Riscossione per pendenze della ditta; quindi il comune non è responsabile del mancato pagamento degli stipendi agli addetti alla raccolta, che, tra l’altro, a seguito del passaggio di cantiere successivo all’aggiudicazione, sono a tutti gli effetti dipendenti dell’Ambiente e Servizi;
2. attrezzature di lavoro, vestiario, mezzi idonei, lavaggio dei mezzi e strutture per bisogni fisiologici ed altro devono essere forniti ai dipendenti dalla ditta incaricata, come previsto dal Capitolato Speciale d’Appalto della gara espletata dalla Stazione Unica Appaltante della Prefettura;
3. Ambiente e Servizi, negli ultimi mesi, ha subito diverse penali da parte dell’UTC e altre gli saranno computate, nuovamente, nei prossimi giorni per la mancanza di servizi, come spazzatrice meccanica, taglio del verde pubblico, forniture delle buste per la raccolta, ecc.;
4. in passato il Sindaco, si è preso anche la responsabilità, di applicare i poteri sostitutivi, previsti dal Capitolato Speciale d’Appalto, nei confronti di Ambiente e Servizi per pagare direttamente gli addetti alla raccolta, comprendendo le loro problematiche;
5. viste le continue inadempienze della ditta incaricata l’UTC ha già attivato la procedura di revoca del servizio in danno;
6. dato che è stato interrotto un pubblico servizio ed è stato creato un problema igienico-sanitario in paese, i responsabili saranno denunciati alle autorità competenti.
Infine, si informa la cittadinanza che il Sindaco ha firmato un’ordinanza ad un’altra ditta, con decurtazione ad Ambiente e Servizi, per la rimozione dei rifiuti e entro questa sera tutte le aree saranno ripulite dai rifiuti non raccolti.
Ci scusiamo con i cittadini per i disagi causati e li ringraziamo, nuovamente, per il fondamentale contributo per l’ottenimento del brillante tasso di raccolta differenziata del nostro comune.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...