SMAV: L’ASSESSORE IN PECTORE ALLA TRASPARENZA CHIARISCE SUGLI APU E SE LA PIGLIA CON PRETESTUOSI URLATORI.

carmine de lucia santa maria a vico

In genere la Domenica ce la pigliamo di festa quindi raramente commentiamo gli avvenimenti politici dei quattro comuni della Valle in questo sacro giorno, ma ci sono dei momenti che non ne possiamo proprio fare a meno.

Ieri sera ci è capitato di leggere su un giornale on line un comunicato dell’assessore in pectore alla trasparenza e legalità Carmine De Lucia che riportiamo integralmente per correttezza. A noi non è arrivato anche perché siamo stati e siamo ancora molto critici con la componente di maggioranza -almeno secondo noi- chiamata SvoltiAmo Insieme LiberaMente sia quando vi era Emmanule De lucia, sia quando Lucia Papa ha fatto il gran rifiuto, e ora con Carmine De Lucia, ma non crediamo di essere noi il problema ma sono loro che fanno cose strane.

Così appunto cose strane si evincono dalla lettura di questo comunicato che riguarda i 12 disoccupati che oramai da qualche giorno sono al servizio del comune:

“Il consigliere comunale Carmine De Lucia, capogruppo di “Svoltiamo Insieme Liberamente” interviene sulla vicenda del coinvolgimento di lavoratori per attività di pubblica utilità presso il comune di Santa Maria a Vico e le relative polemiche scatenatesi all’indomani dell’inizio dei lavori. “Essendo stato tirato in causa da soliti pretestuosi urlatori e convinto che sulla vicenda non ci sia stata adeguata informazione alla cittadinanza, su come si sono svolte le attività che hanno dato quest’opportunità lavorativa a Santa Maria a Vico, era doveroso verificare di persona. Infatti, interpellando il funzionario alle Politiche Sociali, risulta chiaro l’iter di soluzione e lo stato dei risultati che per vede coinvolti dodici lavoratori in quattro progetti legati alla tutela del patrimonio, dell’ambiente e promozione del territorio. A giugno dello scorso anno, fu preparato un bando ad evidenza pubblica dove a fronte di 25 unità lavorative solo 16 domande pervennero per essere coinvolte: la Regione Campania valutati requisiti accolse 15 dei 16 partecipanti e con D.D. di agosto dispose a favore del Comune di Santa Maria a Vico 52mila euro circa per finanziare i 4 progetti presentati, coinvolgenti i 15 lavoratori. Di questi 15 solo 12 hanno iniziato a lavorare lunedì scorso, poiché 3 hanno presentato rinuncia al coinvolgimento. Siccome c’era ancora disponibilità per altre 10 risorse, previa verifica con gli uffici regionali, il comune di Santa Maria a Vico, attraverso il settore Politiche Sociali, con deliberazione del mese scorso si è provveduto attraverso evidenza pubblica a raccogliere altre disponibilità per altri 10 posizioni. Ad oggi, arrivate 20 domande al protocollo comunale, sono in valutazione da parte degli uffici regionali i requisiti dei partecipanti e verrà a breve stilata relativa graduatoria per coinvolgere i primi 10. Detto ciò, a chiunque voglia avere maggior delucidazioni su qualsiasi argomento preciso che innanzitutto bisogna vestirsi di serietà. Si chieda accesso agli atti o meglio si faccia riferimento al delegato alla trasparenza. Evitiamo di montare inutili illazioni che servono, invece, a distogliere l’attenzione dalle vere problematiche, e ci sono tante, che oggi il cittadino di Santa Maria a Vico vive giorno per giorno. Essere cittadini di una comunità vuol dire anche essere parte attiva nella ricerca della verità e non dare voce passiva al dissenso”.

Partiamo da questa frase iniziale: Essendo stato tirato in causa da soliti pretestuosi urlatori e convinto che sulla vicenda non ci sia stata adeguata informazione alla cittadinanza, su come si sono svolte le attività che hanno dato quest’opportunità lavorativa a Santa Maria a Vico, era doveroso verificare di persona. 

L’assessore in pectore si è sentito chiamato in causa da quelli che lui definisce pretestuosi urlatori, noi in vero pure lo abbiamo chiamato in causa anche se noi non ci consideriamo pretestuosi né urlatori in quanto non solo abbiamo elogiato l’iniziativa ma abbiamo pure criticato chi ha sollevato dubbi sull’iniziativa, l’unica cosa che abbiamo chiesto all’assessore in pectore è stata quella di far pubblicare la graduatoria e le modalità di selezione in modo da evitare polemiche inutili.

Ma il bello di questa frase iniziale è che lo stesso assessore in pectore si contraddice e manco se ne accorge infatti dice che sulla vicenda non vi è stata adeguata informazione alla cittadinanza e quindi era “doveroso” che lui verificasse di persona.

Ma quindi scusi assessore in pectore ma se l’informazione non è stata adeguata e quindi ha portato a un po’ di confusione perché definisce chi contesta o critica un pretestuoso urlatore?

Poi insomma parte a spiegare la vicenda e tutto ci sembra corretto anzi senza il sembra.

Poi però verso la fine torna a contraddirsi: Detto ciò, a chiunque voglia avere maggior delucidazioni su qualsiasi argomento preciso che innanzitutto bisogna vestirsi di serietà. Si chieda accesso agli atti o meglio si faccia riferimento al delegato alla trasparenza.

Il punto è che se poi uno si rivolge al delegato alla trasparenza diviene pretestuoso urlatore e non ci sembra sia carina come cosa.

Ma poi ancora: Evitiamo di montare inutili illazioni che servono, invece, a distogliere l’attenzione dalle vere problematiche, e ci sono tante, che oggi il cittadino di Santa Maria a Vico vive giorno per giorno.

Ma se lei assessore in pectore ha detto che vi è stata una cattiva comunicazione è inevitabile che questo porta a delle problematiche non è che uno vuol fare o creare problemi per il gusto di farlo!

Mah comunque che dire come prima uscita pubblica da Carmine De Lucia assessore in pectore alla trasparenza e legalità ci saremmo aspettati qualcosa di meglio, ma forse è volere troppo, comunque attendiamo siamo fiduciosi, vogliamo esserlo in questo giorno.


Facebook: https://www.facebook.com/pungiglioneblog/


hakuna matata

genesisVia G.De Falco 94 Caserta info: 0823-355325

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...