CERVINO: MAZZATE CONTINUE CHIUDONO LE SCUOLE PER INAGIBILITA’.

9311_scuola_elementare_vito_vigliotti_cervino

Tempi duri per Cervino.

Nel giro di un paio di giorni sono arrivate due mazzate.

Andiamo in ordine cronologico.

La prima è la rimozione della targa e quindi del nome della piazza dedicata ad Angelo Vassallo, ricordiamo sindaco eccellente che fu ucciso dalla camorra. La piazza precedentemente era dedicata al Vanvitelli.

Nonostante secondo noi fosse una buona iniziativa, dicemmo già all’epoca che c’era qualcosa che poteva fa annullare il tutto, infatti così è stato. Ricordiamo anche che all’epoca l’assessore che non poco si spese per questa iniziativa fu Felice Di Matteo. Ma le colpe vanno addossate è ovvio a tutta la giunta dell’epoca.

Tra l’altro speriamo che siano pochi i cittadini che abbiano cambiato il proprio indirizzo altrimenti al danno si aggiunge pure la beffa.

Sicuramente si dirà ci sono cose più importanti e bla bla bla, ma se non si rispettano le regole in questo tipo di provvedimento e se non lo fanno gli amministratori poi, come si può pensare che il singolo cittadino lo faccia di buon grado con altri tipi di regole ben più complesse!?

Il nostro articolo all’epoca: https://pungiglioneblog.com/2017/04/11/cervino-intitolata-piazza-al-sindaco-angelo-vassallo/

La seconda mazzata è la chiusura delle scuole in pratica tutte le elementari e dell’infanzia per gravi ragioni di insussistenza di sicurezza, igiene e salubrità.

Tutto parte da una nota asl il 13 Aprile acquisita al protocollo il 16.

Ora i bambini per completare il percorso di studi di quest’anno dovranno trasferirsi nella scuola media.

Ora noi una cosa la vogliamo dire. Ben vengano questi interventi dell’asl e le conseguenze anche drastiche come la chiusura di scuole, perché la sicurezza della propria vita è assolutamente un bene primario ed ancor più importante se poi parliamo di ragazzini. Però una struttura, un edificio non diventa marcio la sera per la mattina, non è che all’improvviso da buono diventa non buono o meglio non idoneo. Certamente vi erano già segnali in questi anni di un logoramento, un problema che avrebbe potuto risolversi con poca spesa e senza queste conseguenze. Qualcuno non ha lavorato. Se gli amministratori e dirigenti si mettessero in testa che per un comune l’elemento primario è la manutenzione ordinaria ci troveremmo a vivere in comuni più efficienti e più belli senza la paura che qualcosa ci crolli addosso.

Ma pare un discorso difficile.

Ai cittadini possiamo dire che il prossimo anno vi saranno i comizi che a Cervino sembrano dei piccoli show di cabaret: tra il gatto e la volpe, l’uomo nero, la dama bianca e tutte ste fesserie … ascoltate, leggete i programmi di ognuno e controllate cosa dicono alla voce manutenzione dopo di che agite di conseguenza. Perché è pure colpa vostra tutto questo anzi è solo colpa vostra.


Facebook: https://www.facebook.com/pungiglioneblog/


hakuna matata

genesisVia G.De Falco 94 Caserta info: 0823-355325

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...