VALLE DI SUESSOLA: PER IL GIUDICE DI PACE ANCHE IL COMUNE DI ARIENZO FA UNO SFORZO.

tribunale_giudice

Torniamo a parlare del Giudice di Pace perché qualcosa, anzi più di qualcosa si sta muovendo, e bisogna tener conto dello sforzo dei sindaci di Arienzo e Santa Maria a Vico per tener vivo questo presidio di legalità nel territorio suessolano dopo la pugnalata alla schiena che lo stesso territorio ha subito dalla triade commissariale cui auguriamo un presto ritorno alla loro unitile attività di passacarte.

Santa Maria a Vico ne parlammo già qualche giorno addietro ha individuato una figura professionale per il ruolo di cancelliere che chiaramente deve essere opportunamente formata.

Il comune di Arienzo ha inviato invece questo comunicato che denota l’impegno nel superare questo problema:

“Il comune di Arienzo, dopo aver preso atto dell’inadempimento del comune di San Felice a Cancello rispetto agli obblighi sottoscritti nella convenzione del giugno 2017 per il mantenimento del Giudice di Pace di Arienzo, ha deliberato il distaccamento di un’unità presso gli uffici dell’ente di giustizia dal 2 maggio 2018.
Il sindaco Davide Guida dichiara:
abbiamo cercato di limitare i danni derivanti dal comportamento poco istituzionale del comune di San Felice a Cancello, il quale ha recesso dalla convenzione revocando il distacco immediato delle 2 unità di personale, diversamente da quanto dalla convenzione stessa; ringrazio il comune di Santa Maria a Vico per avere deliberato anch’esso il distaccamento di un’unità presso gli uffici del Giudice di Pace.
L’assessore al contenzioso, Maria Antonietta Cimmino, dichiara:
sottolineo l’importanza per la Valle di Suessola, e non solo, del mantenimento de presidito di giustizia sul territorio arienzano ed il notevole sforzo compiuto dalla nostra amministrazione per garantire una nuova pianta organica all’ente.
Nei mesi scorsi il Sindaco di Arienzo, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere e, negli ultimi giorni, anche delle associaizoni presenti sul territorio hanno scritto alla triade commissariale del comune di San Felice a Cancello per invitarla al rispetto della convenzione sottoscritta, ma la decisione è stata inamovibile.

Il comune di Arienzo, in qualità di ente capofila, provvederà ad attuare tutte le procedure preposte per dar riprendere correttamente le attività dell’ufficio del Giudice di Pace e per l’inadempimento del comune di San Felice a Cancello.


Facebook: https://www.facebook.com/pungiglioneblog/


hakuna matata

genesisVia G.De Falco 94 Caserta info: 0823-355325

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...