SANZIONATA POSTE ITALIANE PER DISSERVIZI, MA IL MERITO NON E’ DELLA PETIZIONE.

ufficio-postale-chiuso-1024x572

Apprendiamo, che per i disservizi postali, l’Agcom ha multato poste italiane, ma non solo anche altre compagnie che si sostituiscono alle poste, per sospensione del servizio universale comminando una multa di 120.000€.

Ecco ovviamente non è merito della raccolta firme fatta a Santa Maria a Vico qualche mese fa di cui non si conosce che esito abbia avuto, anche perché non era rivolta all’Agcom quella inutile petizione, ma ai sindaci che sono appunto vittime quindi che possono fare? Boh! Poi era rivolta ai parlamentari, che onestamente il loro lavoro sul tema lo hanno fatto attraverso commissioni e specifiche interrogazioni, ma più di così non è possibile facciano. Ma la ciliegina sulla torta di quella cosa chiamata petizione fu inviarla all’amministratore delegato di poste italiane, per la serie: Acquaiò l’acqua è fresca? Cosa avrebbe dovuto rispondere l’amministratore delegato? Ceeeerto ci impegneremo a rendere il servizio migliore. Sia chiaro risposta non è mai arrivata e mai arriverà.

Ah poi la petizione vogliamo ricordare chiedeva ai suddetti solo una maggiore efficienza. Nulla più, nulla meno.

Ma a proposito ma a che punto stiamo con quella petizione? Ma è arrivata? Ci auguriamo per i promotori che non l’abbiano inviata per posta. Con questi disservizi rischia di non arrivare mai a destinazione.

Allora si facciano le cose serie, questa notizia ad esempio noi l’abbiamo trovata perché abbiamo letto un comunicato del Movimento di Difesa del Cittadino, tra l’altro una delle poche associazioni dei consumatori cui è possibile richiedere una conciliazione per danni subiti a Poste Italiane. Insomma basta spulciare un po’ per la “rete” e le cose si trovano, ovviamente avendo la capacità di discernere le perle dalla merda che pure si trova a quantità industriale su Internet.

Noi ribadiamo che è veramente sciocco fare le cose solo per farle, per la serie vabbuò (espressione creata dal demonio) però stann facenn coccos! No non esiste, questo va bene per i fanciulli, non per gli uomini e donne adulte. Quando si fanno le cose si devono fare per bene e devono arrivare al risultato altrimenti si fallisce.

Per carità nulla di male anche nel fallimento, ma solo se davvero si è fatto tutto il possibile e vagliato tutte le strade per arrivare alla meta prefissata.


Facebook: https://www.facebook.com/pungiglioneblog/


hakuna matata

genesis
Via G.De Falco 94 Caserta info: 0823-355325

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...