SMAV: SETTIMANA DELLA CULTURA NOSTRE CONSIDERAZIONI

settimana cultura smav logo 2017

Archiviata la Settimana dell Cultura di Santa Maria a Vico ci vengono da fare alcune considerazioni.

Una di queste è che effettivamente questo genere di iniziative sono utili a quanto pare a scuotere un po’ di coscienza nelle persone, abituate al bruttume, una volta tanto partecipano al bello e soprattutto a ciò che di bello si è circondati.

Merito di questa iniziativa è infatti quello di valorizzare cose e persone del posto, senza inventarsi nulla di particolare, a parte forse una iniziativa ma ci torniamo, valorizzando invece ciò che c’è.

Quando noi dicevamo, e diciamo tutt’ora, che la vocazione del comune di Santa Maria a Vico può essere il turismo, venivamo derisi, ci veniva detto che Santa Maria non è Sant’Agata de i Goti per esempio e cose così, oppure che non esiste cultura a Santa Maria a Vico. Oggi invece, molti si stanno convincendo pian pianino di questa possibilità.

Merito certamente va all’assessore Michele Nuzzo che ha avuto la pensata e per questa edizione a Mario Campanino che è stato direttore artistico.

Tra le varie iniziative certamente attesa era il cosiddetto Borgo degli Innamorati, ovvero la rivalutazione del borgo Maielli. Forse come dire un po’ forzato il marketing su questa operazione, ma comunque ci pare, che la cosa sia piaciuta.

Il problema adesso è un altro. Cioè come evitare che il tutto vada alla malora e soprattutto come far sì che si continui in questa vocazione turistica calato il sipario sulla Settimana della Cultura.

Bisognerebbe di certo migliorare la vivibilità e soprattutto il decoro. Facciamo un esempio banale: se uno va al borgo degli innamorati e si gode la vista e poi torna verso casa e vede buste dell’immondizia a lati delle porte di casa se non sugli offendicula dei cancelli, ci pare molto poco romantico. Stesso discorso in termini di sicurezza, purtroppo il comune di Santa Maria a Vico è interessato da qualche anno da odiosi e orribili casi di furti nelle abitazioni, erano state promesse telecamere, nulla si vede al momento. Ci sono  strade che stanno diventando delle discariche per i rifiuti ingombranti o tecnologici. Guardate che possiamo scrivere per ore di queste situazioni.

Noi speriamo che l’afflato culturale dell’amministrazione comunale non si esaurisca nella Settimana della Cultura ma si questa la punta delle iniziative culturali da svolgere sul territorio, che va reso più decoroso e accogliente, non solo per i visitatori, ma soprattutto per la gente che vi vive quotidianamente.


Facebook: https://www.facebook.com/pungiglioneblog/


IMG-20170320-WA0006

 

hakuna matata

genesis
Via G.De Falco 94 Caserta info: 0823-355325

Immagine vendesi auto

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...