CASO PALLACANESTRO SMAV: LO SPORCO RICATTO DELLA PROVINCIA DI CASERTA

calci

Ritorniamo sul problema pallacanestro a Santa Maria a Vico, ieri quando abbiamo scritto il nostro pezzo, abbiamo individuato un documento della provincia di caserta, che stabiliva dei lavori in molti plessi per renderle fruibili anche ai portatori di handicap. Pensavamo fosse questa la causa dello stop delle società sportive a usufruire delle palestre stesse.

Non era quello il documento, il presidente- Raffaele Laudiero-della pallcanestro SMAV con molta gentilezza e pazienza ci ha inviato il documento che effettivamente taglia le gambe allo sport di casa nostra, perché oltre al basket forse pure il volley ha lo stesso problema, pensiamo. DIVIETO ATTIVITA EXTRASCOLASTICHE

Il guaio è che era meglio se il presidente non ce lo inviava sto documento perché è ancora più astruso ritrovare le motivazioni di tale stupida decisione, che poi va pure in contraddizione con quello che avevamo trovato noi.

Proviamo a spiegarci.

Dunque in pratica secondo il dirigente del settore edilizia tal ing. Paolo Madonna, le scuole, e le palestre ovviamente, sono tutte non agibili.

Il punto è che non è spiegato il motivo, non vi è alcuna relazione tecnica, l’ingegnere di cui sopra si è inventato in pratica “l’agibilità economica”, che è l’unica spiegazione che viene mostrata. Si dice in soldoni: noi prov. caserta non teniamo i soldi che dobbiamo dare allo Stato centrale -cioè quasi 50 milioni di euro- quindi per questo motivo il bilancio nel 2015 non lo abbiamo potuto approvare e quindi non è stata messa in conto la manutenzione straordinaria. Tutto qua.

Quindi il problema non è che l’agibilità sia dovuta a edifici fatiscenti o cose simili, ma semplicemente è un ricatto ai danno dello Stato centrale che la provincia di caserta attraverso dirigenti e presidente facente funzione, stanno perpetrando. Uno schifo.

In pratica la provincia sta forzando la mano con la minaccia di chiudere le scuole per far annullare o ridimensionare almeno il proprio debito dallo stato. Almeno noi così la vediamo.

Questo è un provvedimento che risale ad Aprile del 2017 con firma dell’ing. Madonna e del Presidente f.f. Silvio Madonna. Si ricorderanno forse le polemiche enormi che portò, tanto che il presidente f.f. l’8 settembre del 2017 emanò un decreto per la ripresa delle attività didattiche.

Il problema, sempre secondo noi, è che questo nuovo decreto ha fatto venire meno la leva del ricatto nei confronti dello stato, ecco quindi che ci si inventa l’interdizione a comando: le attività didattiche vanno bene, le attività extradidattiche non vanno bene.

Cosa assurda è che questo nuovo “divieto” non è firmato dal presidente f.f., quindi l’ing. Madonna e il direttore Agis Sciola e il direttore generale Vetrone si assumono la responsabilità di dire che il decreto del presidente Lavornia è irrilevante (sic!), e loro decidono cosa di quel decreto va applicato e cosa no. Non c’è la firma del presidente f.f.

Quindi dei dirigenti compiono un atto politico, disconoscendo un decreto del presidente della provincia. Per noi questo è un atto contra legem, passibile secondo noi di ricorso al Tar. L’ atto irrilevante è certamente questo.

Come detto poi all’inizio è un atto in palese contraddizione con il documento da noi trovato e su cui abbiamo scritto ieri. Infatti troviamo assurdo che tutto sto casino sta succedendo perché la provincia non ha i soldi per la manutenzione straordinaria, però putacaso trova i soldi per indire una gara e pagare una ditta che dovrà proprio fare lavori di manutenzione straordinaria oltre a mettere degli ascensori in alcune palestre. Quindi sti soldi ci stanno o non ci stanno? 2017_Edilizia161_04_10_17

Noi un barlume di speranza lo vediamo con le prossime elezioni provinciali e speriamo che il prossimo presidente sia attento a questo problema, ma soprattutto noi speriamo che almeno un candidato della Valle di Suessola sia eletto, maggioranza o opposizione non è un problema, è si occupi di questa assurda questione.

Chi ci va di mezzo sono i ragazzi e persone che con tanta passione come Laudiero e i dirigenti portano avanti. Ma ovviamente chissenefrega!?


IMG-20170320-WA0006

 

hakuna matata

genesis
Via G.De Falco 94 Caserta info: 0823-355325

Immagine vendesi auto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...