Ieri Santa Maria a Vico per un giorno è stata capoluogo della Regione Campania per la Protezione Civile, nel comune suessolano, infatti, sono giunti più di sessanta associazioni della protezione civile circa seicento volontari senza contare la croce rossa e vigili del fuoco presenti all’evento. Occasione di tale festa è stata il convegno sulla protezione civile: “Il volontario soccorritore per passione”.

Tante le personalità presenti come Rosa D’Eliseo (Direzione Regionale Vigili del Fuoco) che ha illustrato l’importanza di una sinergia tra i Vigili del Fuoco e i volontari. Vi sono stati interventi politici come quelli del senatore Vincenzo D’Anna e del presidente della provincia di Caserta Domenico Zinzi, che per quanto entrambi abbiano elogiato il lavoro svolto dai volontari si sono soffermati sulle problematiche della “Terra dei Fuochi”, uscendo un bel po’ fuori tema. Zinzi ha annunciato la concretizzazione di una sala operativa provinciale. Presenti anche Italo Giulivo (Protezione Civile Regione Campania) e Stefano Italiano (Ufficio Territoriale del Governo). Una vera ovazione l’ha ottenuta Titti Postiglione (Dipartimento Nazionale Protezione Civile), che ha invitato i volontari a essere tali non solo durante le emergenze ma anche nel momento della prevenzione, come ad esempio nel momento della redazione dei piani comunali di emergenza, perché il volontario di Protezione Civile è un conoscitore del territorio.

Ultimo a intervenire il sindaco di Santa Maria a Vico, Alfonso Piscitelli, che ha fortemente voluto l’evento: “Questo stupido di sindaco che è stato innamorato del volontariato quando ha fatto il consigliere provinciale non si è voluto sostituire a nessuno, i precedenti incontri che abbiamo fatto ha scatenato la gelosia di qualcuno … apprezzo la presenza di tanti amici che ho conosciuto lungo il percorso … perché nell’emergenza questi amici me li sono ritrovati sempre vicino al di là se fosse la Regione a chiamarli o la provincia che è stata inesistente.”

All’inizio del suo intervento il sindaco Piscitelli ha affermato che non si candiderà per un secondo mandato. uesto

Annunci